Lunedì 18 Febbraio 2019

Calcio - Grigi

Il vivaio verso quota 300. Pronto per un weekend di grandi sfide

Il responsabile Nereo Omero sottolinea l'attenzione alla crescita dei ragazzi

Alessandria settore giovanile

Quasi 200 tesserati nelle diverse squadre. Che sono 300 con la scuola calcio

Per la Berretti la prima di due sfide casalinghe consecutive, domani pomeriggio a CentoGrigio, ospite l'Albinoleffe, una delle formazioni più quotate del girone. Tappa di un weekend di grandi impegni per il settore giovanile, come conferma il responsabile Nereo Omero. "Per le altre due squadre nazionali, Under 17 e Under 15, il derby con il Cuneo, mentre i 2004 e i 2005, a CentoGrigio, si confronteranno con la Juventus". Un vivaio che continua a crescere, al quale la società dedica attenzione e cura, e va anche in questa direzione la decisione del presidente Luca Di Masi di abolire le quote, dai pulcini alle categorie superiori. "Una scelta per avvicinare ancora di più l'Alessandria alla città, anche perché interessa, soprattutto, l'attività di base". Diamo un po' di numeri. "I tesserati sono quasi 200, ma se aggiungiamo la scuola calcio si arriva a 300. Coinvolti anche una settantina di adulti, e di questi l'80 per cento è, a vario titolo, nello staff tecnico". Quanto investe l'Alessandria nel vivaio? "Una cifra attorno al 10 per cento del budget". Il bacino è quello della provincia di Alessandria, ma Nereo Omero allarga i confini dello scouting. "Anche alle aree di Torino, Genova e Pavia, soprattutto dai 2004 in su. Soddisfatti della qualità delle scelte fatte". Quanto conta il risultato? "Il primo obiettivo è la crescita dei ragazzi: è aumentato anche il numero di quelli aggregati alla prima squadra. Elementi come Gjura, che ha anche partecipato alle qualificazioni per gli Europei Under 19 con la selezione dell'Albania" 

LE ULTIME NOTIZIE
Esonerati D'Agostino e lo staff

Gaetano D'Agostino non è più l'allenatore dell'Alessandria

Calcio - Grigi

Esonerati D'Agostino
e lo staff

17 Febbraio 2019 alle 17:54

"Non sono il presidente che esonera un allenatore in conferenza stampa". Così Luca Di Masi, unico a ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati