Martedì 25 Settembre 2018

Serie D

Castellazzo cerca l'impresa a Sesto. Si gioca alle 18, manca Cirio

Calcio Derthona riceve Seregno, Casale a Carate

Castellazzo cerca l'impresa a Sesto. Si gioca alle 18, manca Cirio

Castellazzo, Piana al centro dell'attacco

Alla ricerca di conferme importanti dopo i progressi evidenziati contro la Folgore Caratese. La serie D torna in campo oggi per il turno infrasettimanale e il Castellazzo gioca alle 18 a Sesto San Giovanni, contro una delle favorite. "Tutte le nostre rivali sono forti - spiega Cosimo Curino - e la Pro è sicuramente tra le più attrezzate, ma ho fiducia nei ragazzi. Dobbiamo lottare con il coltello tra i denti, prima o poi arriverà anche la vittoria". Manca Cirio, squalificato per tre giornate. Impegno casalingo, alle 15, per il Calcio Derthona, che riceve il Seregno e che deve ripetere la bella prestazione di Caronno, con Visca desideroso di sbloccarsi in maniera definitiva. Assente Mazzariol, potrebbe tornare invece a disposizione Moretti, magari per uno spezzone di partita. Trasferta a Carate, contro la Folgore, per il Casale di Ezio Rossi, che dopo avere fermato il Gozzano, ora sogna di mietere un'altra vittima eccellente. Tante defezioni, specialmente in difesa, ma il tecnico mostra ugualmente ottimismo e spera di alimentare ulteriormente il processo di crescita.

Castellazzo: Rosti; Benabid, Cascio, Camussi, Viscomi; Sala, Molina, Genocchio; Innocenti, Piana, Zunino. All.: Alberto Merlo

Calcio Derthona: Murriero; Aprile, Moretto, Moretti, Mazzocca; Anibri, Rebecchi, Echimov, Bouaka; Pelosi, Personè. All.: Visca

Casale: Cosnul; Tambussi, Villanova, Cintoi, Simone; Dansu, Mazzucco, Garavelli, Birolo; Cappai, Merkaj. All.: Rossi

LE ULTIME NOTIZIE
Bambino schiacciato dal pick-up di suo padre

La scuola di Quargento, in piazza Primo Maggio, frequentata dai tre figli di Salvatore e Chiara. La donna e i bambini hanno mantenuto la residenza nel paese di origine

La tragedia

Bambino schiacciato dal pick-up di suo padre

25 Settembre 2018 alle 07:56

«Il nostro Pippo». Dicono così a Quargnento, dove Gianfilippo andava alla scuola d’infanzia. Lo ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati