Martedì 18 Dicembre 2018

Rugby

Monferrato vittoria con bonus. Che vale il primato

39-17 su Piacenza per scavalcare Biella. Il corridoio dei bambini

Monferrato Rugby

Il corridoio dei bambini, emozione speciale per i piccoli prima del match

Lo spettacolo sono i bambini (e bambine) con la maglia della società, che fanno il corridoio per le squadre che raggiungono il centro del campo, e i piccoli atleti che battono il 5 a tutti i giocatori. Lo spettacolo sono i 20 minuti iniziali, devastanti, del Monferrato Rugby, con un 19-0 che indirizza la gara con il Piacenza verso il risultato voluto, la vittoria e il bonus. E il primato, perché il 39-17 permette ai 'leoni' di insediarsi da soli al primo posto del girone 1 della serie B. Almeno per 24 ore, fino alle altre gare della giornata, domani, soprattutto Biella - Novara, perché in questo momento la squadra di Mandelli ha  4 punti di vantaggio sui lanieri. Una prova da applausi, contro una avversaria tutt'altro che facile, brava, soprattutto, in mischia. Un bel pubblico, i minirugbisti che, alla fine, invadono il campo per andare ad abbracciare i vincitori e poi tutti insieme al terzo tempo, anche il vicesindaco Davide Buzzi Langhi. Il campo dei 'ferrovieri' che porta bene, secondo successo in altrettante gare, Bergamo e oggi Piacenza, in mezzo l'impresa a Milano. Sei le mete segnate, tre nel primo tempo, con  l'allenatore - giocatore Roberto Mandelli, Simone Martinetto e Francesco Brumana, e altrettante nella ripresa, una di Mattia Caramella e due di Hamid En Naour. Tre le trasformazioni, tutte di Fausto Perissinotto, che realizza anche un piazzato. Tutti gli uomini a disposizione in campo, e tutti da applausi, con una nota speciale per En Naour. Molto soddisfatto Mandelli, che dalle ultime tre gare si aspettava, dalla squadra, la risposta che ha ricevuto, anche per alzare l'asticella per il futuro prossimo. "Devastanti in avvio, con il 19-0 abbiamo demolito il morale del Piacenza - sottolinea  Mandelli - In avvio di ripresa abbiamo un po' subito il gioco macchinoso degli avversari, nel finale siamo tornati veloci ed efficaci". Con un primato tutto meritato, che fa brillare gli occhi anche allo 'zio' Zucconi

LE ULTIME NOTIZIE
ProPatria Alessandria

Per Checchin (secondo da destra) buone notizie: nessuna complicazione, è fuori dall'ospedale

Calcio - Grigi

Checchin di nuovo in gruppo. Attesa per Maltese

17 Dicembre 2018 alle 22:05

La buona notizia arriva dall’ospedale di Legnano. Dove Luca Checchin era stato ricoverato ieri, ...

La furia delle fiamme sul tetto

Casale Popolo

La furia delle fiamme
sul tetto

16 Dicembre 2018 alle 10:00

Più squadre dei vigili del fuoco impegnate ieri pomeriggio, sabato 15 dicembre, a Casale Popolo per ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati