Sabato 22 Settembre 2018

Eccellenza

Asca, semplice illusione. Il Corneliano ringrazia

La squadra di Nobili domina il primo tempo, i locali concretizzano nella seconda parte

Asca, semplice illusione. Il Corneliano ringrazia

Asca, non basta una buona prestazione

Non basta una buona prestazione all'Asca di Fabio Nobili, che domina il primo tempo ma poi finisce col perdere 2-0 in casa della corazzata Corneliano. Punizione che comunque appare decisamente troppo severa alla luce dei valori emersi. Nella prima frazione gli ospiti si fanno preferire, alla luce di una condotta di gara attenta e ordinata, con Di Santo che spreca solo al cospetto di Corradino e con Bisio che crea altre due grandi occasioni, a fronte di un unico pericolo determinato da una girata di Dalessandro. La ripresa comincia su binari di sostanziale equilibrio, ma dopo dieci minuti un'ingenuità di Sola permette ai locali di calciare un rigore, con Erbini che trasforma indirizzando il confronto. L'Asca prova a reagire, Nobili cambia tanti elementi, ma da annotare c'è solo il raddoppio locale, di Busato, che dà al punteggio la dimensione definitiva chiudendo sostanzialmente il match con qualche minuto d'anticipo.

Corneliano – Asca 2-0
Reti: st 10' Erbini, 27' Busato
Corneliano: Corradino, Valeriano, Nota, Busato, Morone, Romano, Delpiano, Manasiev, Erbini, Dimasi, Dalessandro. All.: Telesca
Asca: Benabid, Di Luca (20' st Lombardi), Sola (32' st Parrinello), Ravera, Pagano, Boyomo, Paletta (20' st Carangelo), Rosa, Di Santo (30' st Morando), Bisio (34' st Fava), Pellicani. All.: Nobili

Non basta una buona prestazione all'Asca di Fabio Nobili, che domina il primo tempo ma poi finisce col perdere 2-0 in casa della corazzata Corneliano. Punizione che comunque appare decisamente troppo severa alla luce dei valori emersi. Nella prima frazione gli ospiti si fanno preferire, alla luce di una condotta di gara attenta e ordinata, con Di Santo che spreca solo al cospetto di Corradino e con Bisio che crea altre due grandi occasioni, a fronte di un unico pericolo determinato da una girata di Dalessandro. La ripresa comincia su binari di sostanziale equilibrio, ma dopo dieci minuti un'ingenuità di Sola permette ai locali di calciare un rigore, con Erbini che trasforma indirizzando il confronto. L'Asca prova a reagire, Nobili cambia tanti elementi, ma da annotare c'è solo il raddoppio locale, di Busato, che dà al punteggio la dimensione definitiva chiudendo sostanzialmente il match con qualche minuto d'anticipo.

Corneliano – Asca 2-0
Reti: st 10' Erbini, 27' Busato
Corneliano: Corradino, Valeriano, Nota, Busato, Morone, Romano, Delpiano, Manasiev, Erbini, Dimasi, Dalessandro. All.: Telesca
Asca: Benabid, Di Luca (20' st Lombardi), Sola (32' st Parrinello), Ravera, Pagano, Boyomo, Paletta (20' st Carangelo), Rosa, Di Santo (30' st Morando), Bisio (34' st Fava), Pellicani. All.: Nobili

LE ULTIME NOTIZIE
AgriBio rimandata: progetto da rifare

Una manifestante stamani in via Galimberti

Il caso

AgriBio rimandata: progetti da rifare

21 Settembre 2018 alle 14:10

Si dovranno attendere le decisioni ufficiali, ma secondo quanto emerso stamani in  Conferenza dei ...

Immobiliarista e giro di mafia

L'operazione

Immobiliarista
e giro di mafia

21 Settembre 2018 alle 11:12

La domanda che sorge spontanea suona più o meno così: chissà quanti, ora, tra ingegneri, architetti ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati