Martedì 26 Marzo 2019

Seconda categoria

Ponti vince e vola, Viguzzolese rallenta

Ponti vince e vola, Viguzzolese rallenta

Pari e patta tra Solero e Spinettese

Tante sorprese nel girone L del campionato di Seconda categoria. Rallenta bruscamente Stay O’ Party che impatta, un po’ a sorpresa, con la Refrancorese: a segno Morra per i giallorossi.

Ne approfitta la capolista Ponti che allunga sui casalesi grazie alla vittoria nel posticipo con il Casalcermelli. A segno Giusio al 14’ su calcio di rigore. Il Monferrato si aggiudica invece il derbissimo con la Fortitudo per 2-1: i sansalvatoresi trovano il doppio vantaggio con Bonsignore e Bocchio, Cavallone riapre il match con un calcio di rigore ma non basta agli occimianesi.

Vince il Quargnento che espugna il campo di Bistagno per 0-1 con una rete di Clelerino. La Calamandranese cala il tris sul Don Bosco Asti: 3-1. Impatta il Solero che con il gol di Mataj rallenta la corsa della Spinettese: 1-1.

Nel girone M inciampa la capolista Viguzzolese, che impatta con il Mornese per 1-1: a segno Napelo per gli ospiti e Cassano per i padroni di casa, che trova la rete grazie ad un assist di Repetto. E il talentuoso giocatore alessandrino è andato anche vicino alla rete della vittoria, salvata solo all’ultimo istante. La Capriatese vince 2-0 con il Cassano grazie ai gol di Sorbino e Panariello. Vittoria di misura per la Vignolese che alza bandiera bianca per 1-2 con il Casalnoceto.

Con i gol di Quaglia e Di Leo la Castelnovese vince sul Garbagna per 0-2. Impatta il G3 Real Novi che rallenta la Molinese per 1-1. Vince di misura la Seravallese che espugna il campo del Pro Molare per 0-1 con un gol di Lemma. Tre punti per il Tassarolo che supera 2-0 l’Ovada con le reti di Ventoso e Briatico.

LE ULTIME NOTIZIE
Baby gang identificataRecuperata la refurtiva

Questa immagine - proiettata ieri in conferenza stampa - è una delle prove che gli inquirenti hanno utilizzato per individuare i componenti della babygang

Sicurezza

Baby gang identificata
Recuperata la refurtiva

26 Marzo 2019 alle 07:58

Identificata la baby gang. Un lavoro silenzioso, ma incisivo. L’affondo arriva due settimane dopo ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati