Mercoledì 18 Luglio 2018

Pallavolo

Evo Volley e Gavi, la coppia regina va a braccetto

In serie D femminile vertice provinciale. In C Novi lotta, ma cede alla regina

Evo Volley Pallavolo

Le ragazze del settore giovanile festeggiano la vittoria di Evo Volley

La coppia regina procede a braccetto. In attesa dello scontro diretto, tra Romentino e Santena, Evo Volley e Gavi comandano il girone C della serie D femminile, un vertice tutto provinciale. Evo Volley festeggia il ritorno a CentoGrigio schiantando Chieri in poco meno di un'ora, 25/14 25/14 25/16, con Nardo ancora miglior realizzatrice, 15 punti, prima di mettersi subito in viaggio e raggiungere Trento, per partecipare al raduno federale per il progetto Talenti 2020, in cui l'opposto alessandrino, 15 anni, è l'unica piemontese, orgoglio del vivaio dell'Alessandria Volley che, a fine gara, ha fatto festa con la prima squadra. Gavi riparte da Acqui e dal derby con Rombi Escavazioni Araldica Vini, 0/3, equilibrio, di fatto, solo nel secondo, che le ospiti vincono dopo una maratona, ai vantaggi, 26/28 per poi chiudere 18/25, lo stesso punteggio del set iniziale. Si rilancia anche Zs Ch Valenza, su un campo insidioso come quello di Rivarolo, alla vigilia proiettato verso il podio: partita smpre nelle mani delle ragazze di Demagistris, 18/25, 23/25 nel parziale più equilibrato, e 21/25. Finalmente si sblocca Artusi Occimiano, sempre fanalino ma con i primi due punti, in rimonta, UnioVolley vince i primi due set, 22/25 22/25, poi le monferrine si scuotono e recuperano, lottando su ogni pallone, 25/21 25/23, 15/10.

In serie C non ri4esce ad una Novi pallavolo molto determinata l'impresa di fermare la capolista imbattuta del girone A. Piossasco vince bene il orimo, 25/17, le novesi rispondono, 22/25 e la partita è apertissima, ma il terzo set è la svolta, perché Piossasco se lo aggiudoica ai vantaggi, dopo un testa e testa, 27/25 e Novi non riesce più a replicare, 25/21 per il 3/1. le novesi scivolano al 7° posto, ma sono più che mai vive e pronte e scalare posizioni. Nel girone B, invece, posticipo a mercoleì 6, alle 20.45, al Geirino, per il confronto tra Cantine Rasore e Volley Barge Mina. Nel maschile missione aggancio conoiuta per Plastipol Ovada nel girone A, 3/1 a Altea Altiora: gli ovadesi vincono bene il primo, 25/18, cedono il secondo al fotofinosh, 23/25, ma poi tornano in cattedra e aggiungono tre punti pesanti, 25/19 25/21. Si ferma, nel B, la rincorsa al podio di AlVolley: ad Asti sempre derby sentito, anche se il divario in classifica è consistente: Hasta domina il primo 25/16, la squadra di Martino risponde bene, 20/25, ma è solo una fiammata, gli astigiani sono più lucidi e convinti e chiudono bene, 25/19 25/22.

LE ULTIME NOTIZIE
Cade dal balcone, grave 11enne

Tortona

Cade dal balcone, grave 11enne

18 Luglio 2018 alle 17:42

Un incidente domestico o un gioco finito male sono le possibili cause della caduta accidentale di ...

Ancora segni positivi, ma l'industria rallenta

Il direttore Renzo Gatti (a sinistra) e il presidente Maurizio Miglietta

Economia

Ancora segni positivi, ma l'industria rallenta

18 Luglio 2018 alle 16:39

Ci sono ancora segnali positivi, ma "in rallentamento rispetto al precedente periodo di forte ...

Strasangiacomo, la corsa poi la festa

Valenza, veduta di corso Garibaldi

Valenza

Strasangiacomo, la corsa poi la festa

18 Luglio 2018 alle 16:12

Domani, giovedì, preludio alla festa di San Giacomo, a Valenza. Uisp, Cartotecnica Piemontese, ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati