Martedì 25 Settembre 2018

Serie D

Pari all'ultimo tuffo per il Calcio Derthona

Pari all'ultimo tuffo per il Calcio Derthona

Mister Nicola Ascoli

In pieno recupero, il Calcio Derthona raddrizza la partita con il Bra, pareggiando con Personè il gol del vantaggio ospite segnato da Spadafora. Determinante ancora una volta il giovane Mutti, classe 2000, due gol nelle tre gare precedenti, tenuto a riposo per dare spazio ai nuovi acquisti recenti Di Fiore e Solinas nel ruolo di mezze punte. Mutti tenta l'ultimo affondo sulla destra, saltando il terzino e mettendo in mezzo per Personè che da due passi appoggia in rete.

Un punto che non muta la classifica, dove resta l'ultimo posto al termine del girone di andata, ma che dà morale a un undici profondamente rinnovato dal mercato e dalle scelte del tecnico Nicola Ascoli, che propone la difesa a 4 inventando Mazzocca centrale e inserendo il nuovo arrivo De Santis esterno sinistro: Rebecchi torna vertice basso di centrocampo e poi le due sottopunte citate.

Il Bra, allenato da quel Fabrizio Daidola ricordato a Tortona per un terrificante periodo di sei sconfitte nelle gare in cui allenò il Derthona fbc tre anni fa, si presenta ordinato nel 4-4-2 di base e il pareggio tiene per tutto il primo tempo, compreso un gol annullato ai tortonesi: punizione di Rebecchi, palla sulla traversa, Di Fiore mette inrete ma secondo l'arbitro la palla non ha varcato la linea.

Nella ripresa, due sortite del Calcio Derthona con Personè chiamano alla parata il portiere ospite, ma poi arriva il gol di Spadafora, più rapido dei difensori ad avventarsi sulla palla respinta da Moretti sul cross da destra di Montante. Finale interlocutorio, fino alla mossa decisiva con un pari che non dà per morta la squadra tortonese.


CALCIO DERTHONA - BRA 1-1

MARCATORI: st 30’ Spadafora, 47’ Personè.

CALCIO DERTHONA (4-3-2-1): Murriero; Moretti (31’ st Dagnoni), Moretto, Mazzocca, De Santis (43’ st Mutti); Manzati, Rebecchi, Monteleone; Solinas, Di Fiore; Personè. A disp. Paioli, Giordano, Barcella, Zhuri, Buaka, Piccinini, Rabuffi. All. Ascoli

BRA (4-4-1-1): Bonofiglio; Besuzzo, Rossi, Barale, Gili Borghet (36’ st Mulatero); Beltrame (26’ st Brancato), Tuzza, Dolce, Montante; Gasbarroni (32’ st Casassa); Spadafora (43’ st Tesio). A disp. Pelissero, Cavallera, Brancato, Occelli, Demichelis, Bergesio. All. Daidola.

ARBITRO: Restaldo di Ivrea

NOTE Ammoniti Monteleone, Personè; Gili Borghet, Dolce. Angoli 8-4 per il Bra.

LE ULTIME NOTIZIE
Bambino schiacciato dal pick-up di suo padre

La scuola di Quargento, in piazza Primo Maggio, frequentata dai tre figli di Salvatore e Chiara. La donna e i bambini hanno mantenuto la residenza nel paese di origine

La tragedia

Bambino schiacciato dal pick-up di suo padre

25 Settembre 2018 alle 07:56

«Il nostro Pippo». Dicono così a Quargnento, dove Gianfilippo andava alla scuola d’infanzia. Lo ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati