Giovedì 22 Agosto 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Eccellenza

Gramaglia gol, poi l'Asca si arrende al Saluzzo

Alessandrini protagonisti di una buona prova, decisiva l'espulsione di Sola

Gramaglia gol, poi l'Asca si arrende al Saluzzo

Gramaglia segna il momentaneo vantaggio dell'Asca

L'Asca, senza Fabio Nobili che sta per fortuna superando qualche problema di salute, perde 3-1 a Saluzzo dopo essere stata a lungo in vantaggio al netto di una prestazione complessivamente positiva. Gli alessandrini, infatti, partono bene, contengono un avversario nettamente più forte e vanno in vantaggio con merito poco prima della mezzora: tiro di Rosa, si salva il portiere, ma sulla ribattuta interviene Gramaglia che rompe l'equilibrio. Le cose cambiano nella ripresa, Pinelli prima si fa parare un rigore Benabid, ma poi pareggia sempre dagli undici metri, avviando la rimonta dei locali. Decisiva, ai fini del risultato, l'espulsione di Sola per doppia ammonizione, in undici contro dieci il Saluzzo segna due volte, prima ancora con Pinelli che sfrutta un cross dalla destra, poi con Micelotta dopo efficace azione di rimessa. 'Buon primo tempo – commenta Berengan – poi dopo l'intervallo siamo calati, anche alla luce dell'inferiorità numerica. Il Saluzzo ha confermato tutto il proprio valore, noi ci abbiamo messo quantomeno orgoglio e dignità'.

Asca: Benabid, Carangelo, Ravera, Mezzanotte, Pagano, Sola, Pellicani, Rosa, Lombardi (20' st Benazzo), Gramaglia, Bisio. All.: Milanese

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Valenza

Donna aggredita
da un pit bull

20 Agosto 2019 ore 18:04
Alluvioni Cambiò

La scienza vi reclama: venite
a farvi pungere

20 Agosto 2019 ore 07:41
.