Sabato 22 Settembre 2018

Pallavolo

Novi dura solo un set, Acqui resta a secco ad Alba

Savigliano espugna il palasport, i termali nomn trovano il passo da gara

Novi Pallavolo

Un solo set, il bottino, striminzito, delle due formazioni della provincia in B maschile

Novi pallavolo maschile s’illude, Savigliano rimonta, vince 1-3 e aggancia la squadra della società presieduta da Grazia Ponasso al 5° posto, nel girone A della B. Successo pienamente meritato per i “maghi” di Savigliano che nel primo set prendono le misure alla squadra di Quagliozzi, poi iniziano a carburare e accentuano la loro superiorità in tutti i fondamentali con il mancino Ghibaudo che trascina la sua squadra al successo, 25/17, 21/25, 21/25, 20/25.
La Novi pallavolo, casomai qualcuno se lo fosse dimenticato,  ricorda di essere Moro-dipendente e il capitano di questi tempi ha una caviglia che gli crea fastidi a camminare, figurarsi a giocare a pallavolo. Eppure si batte come un leone, ma anche lui è umano.
Così, in un centinaio di minuti, la Novi pallavolo passa dall’euforia di poter agganciare la zona play off all’essere risucchiata nel folto gruppo di centro classifica e il direttore sportivo Max Mori lo ammette con grande onestà:
“Anziché sognare i play off dobbiamo iniziare a guardarci alle spalle. Questa sera abbiamo giocato un discreto primo set, poi non ci abbiamo più capito nulla. Ghibaudo è bravo, ma noi abbiamo contribuito a fargli fare bella figura”.
Novi pallavolo in campo all’inizio con: Corrozzatto; Moro; Zappavigna e Semino; Guido e Bettucchi. Quaglieri libero. Utilizzati: Prato, Capettini e Romagnano. A disposizione: M. Repetto, Volpara e Bonvini.

Serata da dimenticare per Negrini La Bollente Acqui, che in casa di Alba ha l'opportunità per sorpassare, mettendo più di un piede nella zona tranquilla. Padroni di casa alla vigilia distanti solo un punto, ma la squadra di Dogliero non riesce a incidere sulla gara come vorrebbe e rimedia un 3/0 al passivo, 25/19, 25/22 25/18, che la tiene ancora nelle posizioni a rischio, alla ricerca di una continuità, assolutamente indispensabile a questo punto della stagione

LE ULTIME NOTIZIE
AgriBio rimandata: progetto da rifare

Una manifestante stamani in via Galimberti

Il caso

AgriBio rimandata: progetti da rifare

21 Settembre 2018 alle 14:10

Si dovranno attendere le decisioni ufficiali, ma secondo quanto emerso stamani in  Conferenza dei ...

Immobiliarista e giro di mafia

L'operazione

Immobiliarista
e giro di mafia

21 Settembre 2018 alle 11:12

La domanda che sorge spontanea suona più o meno così: chissà quanti, ora, tra ingegneri, architetti ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati