Domenica 22 Aprile 2018

Pallavolo femminile

Arredo Frigo travolgente: Albese ko per mettere la freccia

Un'altra prova da incorniciare, 3/1 in casa dell'Albese, che ora è alle spalle

Pallavolo Acqui

Arredo Frigo Makhymo passa sul campo dell'Albese e mette la freccia verso l'alto

Quel 3/0 su Garlasco può essere davvero la svolta. Nell'immediato lo è per Arredo Frigo Makhymo Acqui, che vince, bene, sul campo dell'Albese con Cassese, 3/1 che vale il sorpasso a spese delle rivali dirette. E, anche, l'aggancio, a quota 25, proprio a Garlasco, sconfitto ancora, in casa, da Don Colleoni. Termali ancora senza Francesca Mirabelli, al suo posto sempre Camilla Sergiampietri. All'andata successo al tiebreak per le lombarde, che sono due punti avanti: un motivo in più, per Acqui, per provare il sorpasso. Le ospiti provano subito a scappare, 4/7, 7/8, 9/11, 13/16 al secondo tempo tecnico. Le termali allungano ancora con Martini, coach mazza deve chiedere il secondo time out, ma con scarso esito, 15/21 e poi 16/23, con Pricop. Che firm anche il 16/24. Albese recupera qualche punto, ma sul 20/24 Arredo Frigo finalizza il primo setbal, 20/25. Il secondo set è da domenticare: le locali scatenate, Acqui come assente. Marenco gioca anche la carta Cazzola, ma il punteggio è, ormai, compromesso, 24/12 per le locali, Tutto da rifare. Nel terzo equilibrio fino al 10 pari, poi il nuovo allungo delle ospiti, 12/16 e poi 13/17 dopo il timeout di Mazza.  Acqui fino al 15/19, prima di due errori che rimettono in corsa le padrone di casa. Ma sul 17/19 Marenco prima ferma il gioco e poi muove bene le pedine e le pedine in campo si superano, Martini e poi Rivetti per il 19/23. Setball annullato sul 20/24, ma chiusura quasi immediata 21/25. Il quarto parziale è il più lottato, le locali brave a nascondere il palleggio e poi spiazzare il muro acquese. Le ospiti, però, insistono e mettono la testa avanti  sul 7/9, che diventa 13 /16 e poi 14/19. Due attacchi out delle termali rimettono in gioco le lombarde. Nuovo allungo, ma sul 18/22 altri due punti concessi, 20/22. Tocca a coach Marenco chiamare time out  e le acquesi tornano lucide e in cattedra. Martini per il 21/24, un attacco out annulla il primo matchball, ma al secondo non sbaglia, 22/25 e un balzo in avanti importante, in una classifica che incomincia a piacere sempre di più

LE ULTIME NOTIZIE
Gavorrano Alessandria

Festa sotto il settore dello stadio Zecchini dove sono i tifosi grigi

Calcio- Grigi

Decide Bellazzini,  Gavorrano al tappeto

21 Aprile 2018 alle 17:08

Gavorrano - Alessandria 0-1 Marcatori: st 15' Bellazzini Gavorrano (3-5-2): Falcone; Marchetti, ...

Il centro? Eppur si muove...

Commercio

Il centro? Eppur
si muove...

20 Aprile 2018 alle 15:06

‘Il Piccolo’ per primo, sul finire dell’autunno, ha acceso i fari sulla realtà del centro storico ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati