Giovedì 15 Novembre 2018

Pallavolo femminile

Arredo Frigo travolgente: Albese ko per mettere la freccia

Un'altra prova da incorniciare, 3/1 in casa dell'Albese, che ora è alle spalle

Pallavolo Acqui

Arredo Frigo Makhymo passa sul campo dell'Albese e mette la freccia verso l'alto

Quel 3/0 su Garlasco può essere davvero la svolta. Nell'immediato lo è per Arredo Frigo Makhymo Acqui, che vince, bene, sul campo dell'Albese con Cassese, 3/1 che vale il sorpasso a spese delle rivali dirette. E, anche, l'aggancio, a quota 25, proprio a Garlasco, sconfitto ancora, in casa, da Don Colleoni. Termali ancora senza Francesca Mirabelli, al suo posto sempre Camilla Sergiampietri. All'andata successo al tiebreak per le lombarde, che sono due punti avanti: un motivo in più, per Acqui, per provare il sorpasso. Le ospiti provano subito a scappare, 4/7, 7/8, 9/11, 13/16 al secondo tempo tecnico. Le termali allungano ancora con Martini, coach mazza deve chiedere il secondo time out, ma con scarso esito, 15/21 e poi 16/23, con Pricop. Che firm anche il 16/24. Albese recupera qualche punto, ma sul 20/24 Arredo Frigo finalizza il primo setbal, 20/25. Il secondo set è da domenticare: le locali scatenate, Acqui come assente. Marenco gioca anche la carta Cazzola, ma il punteggio è, ormai, compromesso, 24/12 per le locali, Tutto da rifare. Nel terzo equilibrio fino al 10 pari, poi il nuovo allungo delle ospiti, 12/16 e poi 13/17 dopo il timeout di Mazza.  Acqui fino al 15/19, prima di due errori che rimettono in corsa le padrone di casa. Ma sul 17/19 Marenco prima ferma il gioco e poi muove bene le pedine e le pedine in campo si superano, Martini e poi Rivetti per il 19/23. Setball annullato sul 20/24, ma chiusura quasi immediata 21/25. Il quarto parziale è il più lottato, le locali brave a nascondere il palleggio e poi spiazzare il muro acquese. Le ospiti, però, insistono e mettono la testa avanti  sul 7/9, che diventa 13 /16 e poi 14/19. Due attacchi out delle termali rimettono in gioco le lombarde. Nuovo allungo, ma sul 18/22 altri due punti concessi, 20/22. Tocca a coach Marenco chiamare time out  e le acquesi tornano lucide e in cattedra. Martini per il 21/24, un attacco out annulla il primo matchball, ma al secondo non sbaglia, 22/25 e un balzo in avanti importante, in una classifica che incomincia a piacere sempre di più

LE ULTIME NOTIZIE
Muore Antonio Marcolini, papà dell'ex tecnico dei Grigi

Immediati i soccorsi, nella notte, sulla A10, ma per Antonio Marcolini non c'era più nulla da fare

Tragedia

Muore Antonio Marcolini,
papà dell'ex tecnico grigio

14 Novembre 2018 alle 12:56

Tragedia nella notte sulla A10: travolto da un camion, nel tratto tra Albissola e Savona, direzione ...

Mozione 194: domani in consiglio comunale, domenica fiaccolata

Assemblea alla Casa delle Donne sulla mozione Locci - Trifoglio

Il caso

'194': domani in Consiglio, domenica fiaccolata

13 Novembre 2018 alle 23:32

Un’assemblea dai toni anche forti, alla Casa delle Donne, promossa da Non Una di Meno,  in cui non ...

Tentoni ancora out 15 giorni, Usel per quattro mesi

Ancora 15 giorni di lavoro differenziato per Tommaso Tentoni. E un ulteriore accertamento

Calcio - Grigi

Tentoni ancora out 15 giorni, Usel quattro mesi

13 Novembre 2018 alle 21:13

Aveva sperato di rivederlo in gruppo oggi, alla ripresa degli allenamenti. Anche se, parlando di ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati