Venerdì 16 Novembre 2018

Pallavolo

Eco Volley insegue con Nardo in nazionale. Novi insiste

La giocatrice per tre giorni allo stage della prejuniores

Evo Volley Pallavolo

Festeggia Evo Volley, che resta in scia al Santena

Ci sono due motivi, per Evo Volley, per festeggiare: il successo sul campo e, poche ore prima, la chiamata di Alice Nardo nella nazionale prejunores. Era stato chiaro Marco Mencarelli, il selezionatore, con l'atleta e con la società quando c'era stato il taglio a pochi giorni dal torneo di qualificazione per gli Europei a inizio gennaio. "Alice è un elemento che ha un futuro in azzurro, ormai fa parte del gruppo". E così è stato: a due mesi di distanza Nardo è di nuovo l'unica piemontese chiamata allo stage di lavoro al Centro federale 'Pavesi' a Milano, dal pomeriggio del 4 marzo ala seduta di lavoro del 6, 48 ore insieme ad altre 15 giocatrici classe 2002 e 2003. che con lo staff azzurro prepareranno i prossimi impegni. In atesa, Alice gioca e vince con la sua squadra, 22 punti il suo contributo enorme nel 3/0 a Grugliasco, tre punti annunciati e comunque pesanti per restare in scia a Santena (che fa 3/0 netto con UnioneVolley), un successo più lottato delle previsioni. 22/25 23/25 23/25 e qualche fatica di troppo per rompere gli equiibri. Al terzo posto c'è Gavi, che passa nel derby in casa dello Zs Ch Valenza, 11/25, 13/25 19/25. Nelle zone basse a secco  le acques del Rombi, 3/0 per Tecnocasa, 25/13 25/20 25/18, e anche Artusi Occimiano nel posticipo sul campo di Moncalieri Carmagnola, 3/0 per le torinesi sul fanalino, 25/11 25/18, 25/13.

In C Novi è in ottima salute e si tiene stretto il terzo posto, pront a dare l'assalto al secondo del girone A, 30/ al Villafranca, accenno di equilibrio solo nel terzo, 25/11 25/15 25/23. Nel B disco rosso per Cantine Rasore Ovada in casa de La Folgore San Mauro, che si conferma da podio con il 3/0, 25/17, 25/14 25/19. Nel machile, invece, gli ovadesi della Plastipol conquistano due punti pesanti sul campo dell'Ascot Lasalliano, avvicinato in classifica: 2/3, 16/25 25/23, 23/25, 25/23 e 11/15 al tiebreak, passo che conta verso la conferma tranquilla in categoria

LE ULTIME NOTIZIE
Legge 194, fischi e urla in consiglio comunale

L’ex sindaco Rossa e l’ex assessore Abonante contestano il presidente Locci

La protesta

Legge 194, fischi e urla
in consiglio comunale

16 Novembre 2018 alle 08:02

Fischi e urla, e addirittura coriandoli e salvaslip gettati sulle teste dei consiglieri comunali: ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati