Sabato 15 Dicembre 2018

Ginnastica

Inizia la serie A, Forza e Virtù è al 14° posto

Molto cambiata la squadra novese, con Necchi reduce dall'influenza

Forza e Virtù

Inizia dal 14° posto, su 24 società in gara, la serie A della Forza e Virtù

Quattordicesimo posto su 24 squadre per la Forza e Virtù di Novi nella prima delle  prove per il campionato nazionale di serie A a squadre di ginnastica artistica femminile.
Un risultato che un’analisi superficiale può far apparire deludente, soprattutto se rapportato con il 2° posto finale dello scorso anno in serie A1 che valse alle ginnaste di Novi il platonico titolo di vice campionesse d’Italia, ma in linea con l’attuale caratura tecnica della squadra che ha perso due ginnaste del calibro di Arianna Rocca e Desirè Carofiglio.
Ad Arezzo, la Forza e Virtù ha gareggiato con Giulia Gemme che, per motivi fisici non si cimentava nei 4 attrezzi dal 2012; Marta Novello e Carlotta Necchi che per impegni di studio all’università possono svolgere soltanto tre allenamenti alla settimana. Inoltre la Necchi non stava bene per effetto dei sintomi di malattie stagionali. In pedana anche Emma Novello, Valentina Massone all’esordio in serie A e l’undicenne Lara Alberti di Genova che è stata bravissima, ma è poco più di una bambina anche se di talento e grinta ne ha e farà un’ottima carriera da ginnasta.
Per il direttore tecnico della Forza e Virtù di Novi Ligure, Roberto Gemme “la posizione nella classifica della prova di Arezzo rispecchia quanto può dare la squadra attualmente. Ci sono ampi margini di miglioramento, ma la nostra collocazione quest’anno è oggettivamente da ritenere attorno al decimo posto in serie A”.
Prossima prova del campionato di serie A di ginnastica artistica femminile a squadre il 4 e 5 maggio al forum di Assago a Milano.

LE ULTIME NOTIZIE
I tesori di Alessandria e del territorio in mostra

Alessandria Scolpita

scultura

14 Dicembre 2018 alle 17:23

'Alessandria Scolpita': le fotografia della grande mostra per gli 850 anni della città

Alessandria Novara

Sanzioni pesanti: tre turni a Di Gregorio, portiere del Novara, ma anche due a Giuseppe Prestia

Calcio - Grigi

Stangata Prestia, due turni. Si farà ricorso?

14 Dicembre 2018 alle 00:06

La stangata. Pesantissima. In un momento in cui l’Alessandria di tutto avrebbe avuto bisogno ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati