Venerdì 14 Dicembre 2018

BASKET A2 - COPPA

Picchi: ‘Il mio amore profondo
per il Derthona Basket’

Il d.g. bianconero celebra la Coppa e quel modo unico di essere tifoso dei Leoni

Picchi: ‘Il mio amore profondoper il Derthona Basket’

Bertram ha vinto la Coppa Italia. A Jesi esplode la gioia di Marco Picchi

“Un amore così profondo che ti ho dato tutto, dalla mia mente al mio corpo, dal mio spirito alla mia anima”. Le celebri parole d’addio al basket di Kobe Bryant, prese in prestito per raccontare un altro amore cestistico… quello per il Derthona Basket. Inizia così la lettera aperta a tutto il popolo bianconero scritta da Marco Picchi, direttore generale del club tortonese a due giorni dalla conquista della Coppa Italia di A2. “ Già, un amore così profondo….
Quello che abbiamo visto nei vostri occhi, che abbiamo sentito nelle vostre voci, che avete trasmesso alla squadra fino alla conquista della Coppa Italia. Siamo partiti chiedendo impegno, i ragazzi ci hanno regalato oltre a tutto il loro cuore anche un meraviglioso trofeo. E’ un amore così profondo che crescerà ancora, quello per il Derthona, perché nelle Marche tutti insieme abbiamo scritto il primo capitolo di un nuovo sogno e mosso i primi passi di un nuovo cammino”.  Picchi ha incarnato in questi anni la passionalità, sanguigna ed a volte sopra le righe,  del tifoso alle responsabilità di dirigente capace. Al centro, sempre gli amati i colori bianconeri. Adesso, raggiunto il punto più alto di una storia lunga e bella, è il momento di guardare ad un futuro che appare ancora più promettente. “Ci aspetta una nuova casa, siamo attesi da nuove sfide, da preparare con ancora maggiore impegno: sarà possibile affrontarle con spirito, corpo e anima ancora maggiori di quelli buttati sul campo di Jesi? La storia del nostro Derthona ci dice di si, che è possibile. Questi ultimi anni ci hanno insegnato infatti che se l’abilità ci ha portato al vertice, solo il nostro carattere ci ha permesso di restarvi. Restando fedeli ai nostri principi. Il Derthona non è solo una squadra. E’ un modo di vivere: un po’ scanzonato, un po’ sopra le righe, di certo unico. Questa Coppa ci regala un’altra stagione indimenticabile, ma noi conosciamo solo leoni affamati.
Ci vediamo domenica al Palazzetto. La COPPA ITALIA è a Tortona!”.

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Novara

Sanzioni pesanti: tre turni a Di Gregorio, portiere del Novara, ma anche due a Giuseppe Prestia

Calcio - Grigi

Stangata Prestia, due turni. Si farà ricorso?

14 Dicembre 2018 alle 00:06

La stangata. Pesantissima. In un momento in cui l’Alessandria di tutto avrebbe avuto bisogno ...

Alessandria Novara

Il resposabile degli steward ferito dopo l'agguato dei tifosi novaresi

Il fatto

Tafferugli prima
del derby, due feriti

12 Dicembre 2018 alle 20:47

Agguato dei tifosi del Novara  mezzora prima del fischio d'inizio del derby. Una quidicina di ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati