Giovedì 13 Dicembre 2018

Calcio - Berretti

Berretti, solo pari a Cuneo. Nonostante tre gol di vantaggio

Il recupero finisce 4-4. Rebuffi: "Bisogna essere meno presuntuosi"

Alessandria Berretti

Avanti 4-1 a due minuti dal 90', la Berretti dei Grigi si fa raggiungere dal Cuneoa

Quando si è in vantaggio 4-1 a 2' dal 90' c'è da pensare di avere il risultato in cassaforte. Ed è proprio il momento in cui si rischia di sprecare tutto. Proprio come è successo alla Berretti dell'Alessandria nel recupero a Cuneo. Grigi padroni del gioco e della gara fino al 2-0, prestazione perfetta, a segno Usel al 42' del primo tempo e Dal Prà al 5' della ripresa. "Sei minuti dopo abbiamo permesso al Cuneo di avvicinarsi, con Cavallo, e abbiamo perso la fluidità e l'autorità che avevamo espresso - commenta l'allenatore, Fabio Rebuffi - Anche se meno belli, però, abbiamo segnato altre due reti, al 25' ancora con Usel e tre minuti dopo con La Fauci, entrato a inizio ripresa". Finalmente il ritorno alla vittoria, la prima del 2018? Assolutamente no, "anche con la nostra complicità abbiamo incassato tre gol in sette minuti, di cui due nel recupero, Petruzzelli al 43' e poi Battisti e Giraudo  al 45' e poi al 50', e abbiamo anche chiuso in 9 perché nelle azioni delle ultime due reti ci sono stati altrettanti cartellini rossi". Arrabbiato, Rebuffi, e non lo nasconde. "Spero di non avere troppo sopravvalutato il gruppo. Adesso mi aspetto che mi dimostrino che il loro valore è quello del girone di andata, senza eccessi di presunzione che paghiamo. Non pensiamo di essere troppo belli, concentriamoci sul lavoro per continuare a migliorare" 

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Novara

Il resposabile degli steward ferito dopo l'agguato dei tifosi novaresi

Il fatto

Tafferugli prima
del derby, due feriti

12 Dicembre 2018 alle 20:47

Agguato dei tifosi del Novara  mezzora prima del fischio d'inizio del derby. Una quidicina di ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati