Mercoledì 20 Giugno 2018

Pallavolo

Arredo Frigo, tris secco per volare verso l'alto

In B maschile Novi si prende il derby con Acqui e alza lo sguardo

Pallavolo Novi

Novi pallavolo si prende anche il secondo derby e 'vede' il podio. Acqui in affanno

All'andata successo al tie break in casa. Al ritorno un tris secco in trasferta, con un gigante a trascinare Arredo Frigo allo 0/3 che è un altro balzo in avanti, in attesa di due turni, in casa con il fanalino Cagliari e poi a Lurano, per volare ancora più in alto e rendere possibile il sogno dei playoff. Un successo che è il regalo delle ragazze di Ivano Marenco e Ernesto Volpara al ds Claudio Valnegri: operazione al ginocchio riuscita, con questi tre punti la guarigione e il recupero saranno accelerati. Il primo non è brillante, punteggio in equilibrio fino al 10 pari, poi le termali allungano, 12/16 al primo time out tecnico, 18/22, 22/25. Meglio il secondo parziale, Francesca Mirabelli torna e si fa sentire, 14 punti per il bomber ritrovato, ed è 18/25. Anche nel etrzo Acqui detta i tempi e fa gara di testa, 20/25, per un successo in cui Alice Martini mette i suoi 22 anni in campo al servizio della squadra e non ce n'é per nessuno, con il contributo di un gruppo solido, sempre più squadra.

In B maschile Novi Pallavolo si prende anche il secondo derby in casa della Negrini Acqui. Non inganno lo 0/3, è stato confronto più lottato di quanto si pensi. Il primo set potrebbe essere anche dei termali, ma i novesi hanno l'esperienza e i colpi giusti per rompere gli quilibri ai vantaggio, 26/28. Anche nel secondo, 23/25, mentre il terzo, sul 2/0, è gestito e chiuso più agevolmente, 19/25. Novi nel gruppetto a quota 34, ai piedi del podio, Acqui nella zona calda: oggi sarebbero playout, anche se la squadra deve reagire e dare concretezza e punti al gioco, che c'è, per provare ad andare a prendere Malnate, 5 punti sopra

LE ULTIME NOTIZIE
Brumotti domani in Cittadella

Il tour

Brumotti domani in Cittadella

19 Giugno 2018 alle 15:10

Un viaggio di 2.600 chilometri su una bicicletta speciale - attrezzata per l’impresa con pannelli ...

Il Comune striglia Amag Ambiente: "Città più pulita"

La pista ciclabile sotto il cavalcavia ‘assalita’ dalle erbacce, che crescono indisturbate

Decoro

Il Comune striglia Amag Ambiente: "Città pulita"

19 Giugno 2018 alle 07:51

Questa volta, la ‘colpa’ è anche un po’ nostra. O, meglio, dei nostri lettori. Già, perché ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati