Martedì 25 Settembre 2018

Basket A2 donne

Eco Program, la vittoria del cuore arriva in volata

A lungo sotto contro Sanga, sorpasso nel finale. Ljubenovic e Rosso decisive

Basket Club Castelnuovo

Un canestro di differenza, ma è quello che serve per un successo pesantissimo

Servono anche le vittorie del cuore. Eccome se servono, soprattutto nelle giornate in cui il gioco non è quello che si vorrebbe,anzi è al di sotto delle attese. E serve una rimonta enorme per evitare un ko che potrebbe cambiare la classifica. Nei playoff Eco Program c'è già da una settimana, e ci resta recuperando una partita che sembra ormai nelle mani di Sanga Milano 51-49 alla sirena contro una avversaria che si conferma solida e insidiosa e motivata a provare l'aggancio. Tentativo respinto dopo aver rischiato molto, in una gara complicata anche dai problemi fisici, Corradini che esce prima per un problema alla caviglia, Katshitshi che è limitata anche lei dalla caviuglia e Ljubenovic che in settimana ha fatto i conti con un virus gastrointestinale e che, oure, chiude in doppia cfra e con la miglior valutazione. Per le lombarde il sogno del colpaccio si spegne negli ultimi tre giri di lancette, dopo aver fatto gara di testa dopo 37', già 13-30 dopo 10', avvinate all'intervallo lungo, 24-29, di nuovo in avanti dopo 30', ancira il vantaggio è in doppia, 31-41. E se il Sanga può recriminare sull'epilogo, nulla da obiettare sulla legittimità del successo di Eco Program, che questo risultato lo ha voluto sempre, anche quando è sembrato molto distante, e lo conquista mettendo, nei moenti cruciali della gara, quel qualcosa in più, in qualità, determinazione e, appunto, cuore, che fa cambiare le sorti della gara. A completare una serata bella non resta che sperare che l'infortunio a Corradini non sia grave, perché da quando l'ex azzurra è tornata a tempo pieno la stagione di Castelnuovo ha svoltato verso l'alto ed è iniziata una striscia da grande squadra. Perché solo le grandi possono riuscire a vincere partite apparentemente compromesse

LE ULTIME NOTIZIE
Bambino schiacciato dal pick-up di suo padre

La scuola di Quargento, in piazza Primo Maggio, frequentata dai tre figli di Salvatore e Chiara. La donna e i bambini hanno mantenuto la residenza nel paese di origine

La tragedia

Bambino schiacciato dal pick-up di suo padre

25 Settembre 2018 alle 07:56

«Il nostro Pippo». Dicono così a Quargnento, dove Gianfilippo andava alla scuola d’infanzia. Lo ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati