Martedì 25 Settembre 2018

BASKET A2

Bertram scarica
Il derby dice Biella

Tortona subisce l'energia dell'Eurotrend che sbanca con merito il PalaOltrepo' 71-86

Bertram scaricaIl derby dice Biella

Stavolta la Bertram cade. Biella, dopo due sconfitte tra campionato e Coppa Italia, si prende, con merito, il derby di ritorno (71-86). Un derby che pesa e che pareggia il conto degli scontri diretti portando i lanieri in vantaggio nella differenza canestri. La squadra di coach Lorenzo Pansa, stavolta, è sembrata stanca e spenta. Per i Leoni è la seconda sconfitta in fila e un piccolo campanello d’allarme in chiave campionato.

La partita. Biella con Tessitori a mezzo servizio (caviglia). Tortona è sempre senza Meluzzi, ma recupera Garri.

Avvio di grande intensità. La modalità derby è ben presente nella testa delle due squadre. Tortona trova subito nell’energia e nell’atletismo di Sorokas, la chiave per attaccare la difesa di Biella. Carrea rinuncia a Tessitori in avvio e inserisce Sgobba che però difensivamente non può contenere il lituano. Tortona gira avanti 13-11 a metà frazione. In attacco Biella cerca spesso Bowers in post per sfruttare la maggiore taglia rispetto agli esterni della Bertram. Ma sono le due triple di Sgobba a mettere in moto l’attacco dell’Eurotrend (13-14 al 6’). Biella presto in bonus con una difesa molto aggressiva. Una tripla  da campione di Ferguson dà a Biella il vantaggio al 10’ (23-24).

Il ritmo resta indiavolato. Punteggio in bilico. Ma percentuali in calo. Tanti errori di frenesia da una parte e dall’altra. La partita si impasta  un po’. Cinque punti in fila di Sgobba danno a Biella il primo,  piccolo,  vantaggio (30-35) a 3’50” dall’intervallo. Johnson ancora assente dal punto di vista realizzativi. Tortona trova in Alibegovic (9 punti) un degno sostituto.. Biella riesce a tenere qualche punto di vantaggio e all’intervallo lungo è avanti 38-41.

Biella parte meglio nella terza frazione. Più decisa, più in fiducia. Colpo dopo colpo conquista l’inerzia del match e scappa sul +9 al 26’ con i liberi di Sgobba e il canestro di Bowers. La Bertram deve ricompattarsi e ripartire. Scintille sottocanestro tra Garri e Tessitori. A Tortona serve una scintilla che arriva con le triple di Alibegovic e Gergati che fanno esplodere il PalaOltrepo’. Bertram di nuovo in scia (60-64). Al 30’ Biella avanti di 6 sul 60-66.

Di nuovo Biella in avvio di ultima frazione. 4-0 Ferguson per la prima doppia cifra di vantaggio (60-70) al 32’. L’Eurotrend sembra avere più energie fisiche e sfrutta i due Usa coinvolti e in partita. La frazione gira con Biella avanti sul 67-76. Tortona spreca palloni pesanti. Ferguson sguscia da tutte le parti ed è un incubo per la difesa di Tortona. La partita  finisce qualche minuto prima della sirena. Vince Biella, con merito.

 

Bertram – Eurotrend 71-86

(23-24, 38-41, 60-66)

Bertram Derthona: Spanghero 8, Gergati 5, Garri 14, Stefanelli 4, Alibegovic 12, Sorokas 18, Quaglia, Radonjic, Johnson 10. N.e.: Cremaschi. All.: Pansa.

Eurotrend Biella: Ferguson 28, Uglietti 8, Chiarastella 6, Bowers 19, Tessitori 6, Sgobba 13, Wheatle 6, L. Pollone 3, M. Pollone. N.e.: Ambrosetti, Zini. All.: Carrea

 

 

 

 

LE ULTIME NOTIZIE
Bambino schiacciato dal pick-up di suo padre

La scuola di Quargento, in piazza Primo Maggio, frequentata dai tre figli di Salvatore e Chiara. La donna e i bambini hanno mantenuto la residenza nel paese di origine

La tragedia

Bambino schiacciato dal pick-up di suo padre

25 Settembre 2018 alle 07:56

«Il nostro Pippo». Dicono così a Quargnento, dove Gianfilippo andava alla scuola d’infanzia. Lo ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati