Martedì 26 Marzo 2019

Serie D

Casale, situazione sempre più complicata

Casale, situazione sempre più complicata

«Servirebbero nove punti in quattro gare e considerando l’andamento di questa stagione, direi che è impossibile».

Non si nasconde il direttore generale del Casale, Vittorio Turino che in un misto tra delusione e pragmatismo, commenta l’ennesima sconfitta dei nerostellati. Un ko che rende la situazione ancora più complicata soprattutto in virtù dei risultati delle altre contendenti alla lotta salvezza, e dell’ammonizione presa da Nicola Cintoi che, diffidato, salterà il prossimo match. E domenica inizia il filotto di tre scontri diretti che possono risollevare e affondare del tutto la squadra nerostellata.

Contro la corazzata Caronnese la squadra di Melchiori disputa una discreta prestazione venendo trafitta a metà ripresa e sfiorando il pari nel finale con una incursione di Birolo, l’uomo partita con il Como. Nel primo tempo solo la squadra ospite che si rende pericolosa prima con una punizione di Puccio e prima della pausa con un colpo di testa di De Angeli di poco a lato. Nella ripresa ancora in avanti la squadra lombarda che torna a sfiorare il vantaggio con una inzuccata di Baldo e poi con Fall che su azione d’angolo da ottima posizione mette alto.

Il vantaggio arriva a metà ripresa con una incursione del veloce Michele Villanova che serve Corno che entra in area e trafigge Consol con un tocco che passa in mezzo alle gambe del portiere casalese. Nel finale i nerostellati hanno due clamorose palle gol per il pareggio. Prima Cardini non trova la deviazione aerea vincente e in zona Cesarini è Birolo che dall’area piccola non riesce ad avere il guizzo vincente.


CASALE FBC – CARONNESE 0-1

CASALE FBC: Consol, Villanova, Marianini, Cintoi (28’ st), Mazzucco (16’ st Simone), Fassone (32’ st Birolo), Buglio (35’ st Anastasia), Alvitrez, MHamsi, Cappai, Pavesi. Allenatore Melchiori.

CARONNESE: Gionta, Braccioli, Ferrara (38’ st Parisi), Leone (18’ st Villanova), De Angeli, Puccio, Costa, Baldo, Rolando (28’ st Marconi), Fall, Corno. Allenatore Monza.

ARBITRO: De Leo di Molfetta.

RETI: 24’ st Corno.

NOTE: Giornata soleggiata, terreno in buone condizioni, oltre 250 spettatori. Ammoniti: Cintoi, Simone, Fall, Puccio, Costa, Michele Villanova. Angoli 7-3; recupero pt 1’, st 4’.

LE ULTIME NOTIZIE
Baby gang identificataRecuperata la refurtiva

Questa immagine - proiettata ieri in conferenza stampa - è una delle prove che gli inquirenti hanno utilizzato per individuare i componenti della babygang

Sicurezza

Baby gang identificata
Recuperata la refurtiva

26 Marzo 2019 alle 07:58

Identificata la baby gang. Un lavoro silenzioso, ma incisivo. L’affondo arriva due settimane dopo ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati