Sabato 20 Ottobre 2018

BASKET A2

La Novipiù mette le
mani sul primo posto

Successo su Legnano e +2 su Scafati. Martinoni: 2000 punti in maglia rossoblù

La Novipiù mette lemani sul primo posto

Doppia doppia di Niccolò Martinoni per festeggiare i 2000 punti in maglia Junior (foto Enzo Conti)

La Novipiù mette le mani sul primo posto. Merito del successo in volata su Legnano (64-59) e della sconfitta di Scafati a Treviglio. Così i rossoblù vanno a +2 sui campani in classifica e domenica nello scontro diretto possono difendere il +21 dell’andata. Novipiù senza Marcius. Legnano senza Martini e Maiocco. Match non bello ma tiratisismo. Una vera anteprima playoff. Casale brava in difesa a togliere la situazioni dinamiche d’attacco per Mosley e sfiancare Raivio con una staffetta a più voci. In attacco ha deciso un gioco da tre punti del redivivo Severini.

 

La partita. Più pronta Legnano in avvio (2-7 al 2’). Ferrari ha preparato un piatto difensivo a base di alternanza zona-uomo per costringere Casale alla riflessione. In attacco lo spauracchio è Mosley, ma sono Tomassini e Pullazi a fare male. In più Raivio costringe Tomassini a due falli in 30”. La Novipiù regge con il tiro da tre (Sanders,  Martinoni, Blizzard). Alla 10’ il -3 è accettabile: 19-22.

Severini e Denegri danno alla Novipiù il primo vantaggio al 12’ (23-22). Legnano accusa un po’ il colpo. La tripla del +7 (31-24) di Martinoni (quota 8) è il punto numero 2000 per il capitano in maglia rossoblù. La frazione gira su questo punteggio. Gli ospiti riducono il vantaggio con le iniziative di Toscano (34-31).

Ramondino reinserisce Tomassini nel quintetto della ripresa, ma il playmaker ha perso il ritmo e fatica a ritrovarlo. Bellan, come prima Denegri e Valentini, continuano a “mordere” Raivio e l’americano di Legnano si innervosisce. Casale resta avanti nel punteggio, ma senza scappare e la partita resta in bilico. Soprattutto in attacco la Junior fatica (7 punti nel quarto). Nel finale un gioco da tre punti di Zanelli porta la Flc sul -2 (50-48). E cavalcando l’inerzia Raivio segna sulla sirena  il pareggio a quota 50.

Legnano continua a macinare  resta davanti (53-55 al 33’). Ma la partita è aperta e combattuta.  La frazione gira sul 55-55. Tomassini e Pullazi si scambiano le triple. Si entra nella volata finale. Le difese alzano la voce. Tripla Martinoni del 61-58 Casale (-1’30”). Dalla lunetta con Zanelli e Toscano, Legnano fa 1 su 4 e resta dietro (61-59) a -53”. La tripla di Martinoni per chiudere non va, ma Severini cattura il rimbalzo e subisce fallo. Dalla lunetta il lungo completa il decisivo gioco da tre punti che vale il successo Junior (64-59).

 

Novipiù – Legnano 64-59

(19-22, 43-37, 50-50)

Novipiù Casale: Tomassini 9, Blizzard  10, Martinoni 16, Severini 10, Cattapan, Bellan, Sanders 8, Denegri 8, F. Valentini 3. N.e.: Ielmini, Banchero, Lazzeri. All.: Ramondino

Fcl Contract Legnano: Zanelli 11, Raivio 4, Pullazi 14, Mosley 9, Tomasini 14,

Berra, Toscano 7. N.e.: Roveda, Maiocco , Secco, Gastoldi, Biraghi. All.: Ferrari

 

LE ULTIME NOTIZIE
Alessandria Calcio

In Coppa Italia, a Vercelli, l'Alessandria giocherà il 31 ottobre alle 20.30

Calcio - Grigi

In Coppa, il 31 alle 20.30
in casa della Pro Vercelli

19 Ottobre 2018 alle 17:45

Definito il calendario dei 16esimi di finale di Coppa Italia di serie C: l'Alessandria, qualificata ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati