Lunedì 28 Maggio 2018

BASKET A2 - PLAYOFF

Novipiù: 1-0 davanti
al muro rosso

Battuta Jesi (77-70) dopo 40’ di battaglia. Mercoledì sera (ore 20.30) si replica

Novipiù: 1-0 davanti al muro rosso

Fabio Valentini contro Marques Green (foto Enzo Conti)

1-0 Casale. La Novipiù si porta avanti nella serie con Jesi (finale 77-70). Non è stato facile. Non poteva esserlo. Ad aiutare e fare da cornice al debutto playoff dei rossoblù il fantastico “muro rosso” coreografico del  ‘PalaFerraris’. Mercoledì sera si replica: stesso campo, stessa ora, per gara 2

La partita. Mente leggera e idee chiare. Jesi parte meglio sull’asse Green-Hasbrouck e si porta sul 2-10 al 3’. Casale è più macchinosa. Si riavvicina con la tripla di Denegri (9-16 al 6’). Ma nella seconda parte della frazione Rinaldi fa la differenza in attacco contro i lunghi rossoblù (11 punti con 5/5 da 2) e Jesi resta avanti con decisione. Al primo mini intervallo Jesi avanti di 12 punti (15-27) dopo aver toccato il +14 con la tripla di tabella di Piccoli.

Accelerazione Casale in avvio di seconda frazione. Sale il ritmo e migliora la mira. Le triple di Sanders, Tomassini,  Severini e Valentini fanno esplodere il PalaFerraris e riportano la Junior in scia (-3 sul 31-34). L’1/10 del primo quarto dall’arco si trasforma ben presto nel 4/9 della seconda frazione. Casale recupera. La partita si rimette in equilibrio. Blizzard, tripla, impatta il match sul 36-36  al 18’.  Martinoni allunga con 4 punti, Blizzard suggella la rimonta con la tripla del 43-36 all’intervallo lungo.

Conquistata l’inerzia Casale continua a macinare. A cavallo di metà frazione la tripla di Denegri regala il +13 (55-42). Dai -14 del primo quarto ai +13 della terza frazione. Peccato che nella seconda parte della frazione Jesi, pian piano ricuce il gap e si riporta a contatto (57-55). Un parziale lungo di 13-2 per gli orange che spalmano i punti e danno pochi riferimenti alla difesa rossoblù. Al 30’ Casale 61, Jesi 58.

Jesi alza l’intesità della difesa. Il punteggio è in bilico e i minuti passano (65-60) al 34’. Casale non riesce a scrollarsi di dosso Jesi. Lo strappo decisivo non arriva. E Jesi resta sempre minacciosa (70-65 al 37’). La tripla di Piccoli (72-68) a 1’50” mette qualche brivido. Sanders completa la sua serata storta con un pesante 0/2 ai liberi. Per fortuna la difesa regge. Jesi è costretta ad un tiro buttato. Con 1’ da giocare Severini (il migliore in casa Novipiù) appoggia facile il +6 (74-68). Dopo il time out Jesi tiene viva la speranza. Ma è un chirurgico Blizzard a chiudere gara 1 con la tripla del 77-70. La palla persa di Rinaldi vale come la bandiera bianca che si alza. Casale sull’1-0. Mercoledì si replica.

 

Novipiù – Jesi  77-70

(15-27, 43-36, 61-58)

Novipiù Casale: Tomassini 15, Blizzard  13, Martinoni 20, Severini 7, Cattapan 2, Bellan 2, Sanders 7, Denegri 8, F. Valentini 3. N.e.: Ielmini, Banchero, Marcius. All.: Ramondino

Termoforgia Jesi: Green 8, Fontecchio 9, Marini 5, Piccoli 6, Rinaldi 22, Hasbrouck 12, Ihedioha 8. N.e.:Kouyate, Massone, Montanari, A. Valentini. All.:  Cagnazzo

 

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati