Giovedì 18 Ottobre 2018

BASKET A2 - PLAYOFF

Bertram. Fine ed inizio
Il futuro è bianconero

Lacrime, applausi, emozioni nell’ultimo atto della stagione. L’addio di Luigino Fassino

Bertram. Fine ed inizioIl futuro è bianconero

Lorenzo Gergati è uno dei giocatori sotto contratto (foto Alessandro Vancheri)

Lacrime. Applausi. Emozioni. L’ultimo atto della stagione della Bertram è stato un concentrato di forti sentimenti. La sconfitta all’overtime contro Udine non intacca una stagione da ricordare e che ha avuto nella vittoria della Coppa Italia il punto più alto. La squadra si è battuta ancora una volta. “Abbiamo dato tutto” ha detto il coach Lorenzo Pansa dopo la partita. E quando una squadra dà tutto, si  guadagna il diritto all’applauso. E di applausi ne sono arrivati tanti al ‘PalaOltrepò’.  Insieme alle lacrime e alla commozione. Quelli che hanno accompagnato l’annuncio commosso dell’addio al club di Luigino Fassino, il vero totem bianconero, che dopo 28 anni ha detto basta. Ma chi conosce questo club sa bene che anche senza un ruolo ufficiale, Luigino è, e sarà, sempre un riferimento fondamentale per il mondo Derthona Basket. Marco Picchi, il general manager, ne sente forte l’eredità e con la passione che ha sempre mostrato saprà  raccoglierne degnamente il testimone. Da oggi si riparte. Sognando un futuro bianconero ricco di soddisfazioni. Lo garantisce Beniamino Gavio, che pensa all’A1, e progetta il nuovo palazzetto dello sport a Tortona. Lo sogna Lorenzo Pansa, il coach fresco di rinnovo, che è riuscito a superare le diffidenze iniziali da ‘forestiero’ per conquistare la piazza e che oggi, dice “questo club mi è entrato nella pelle”. Tortona vuole costruire una squadra forte e strutturare la società (possibili un nuovo direttore generale, nuovo responsabile settore giovanile, ed innesti nell’area comunicazione  e nella segreteria…). Si riparte dai contratti in essere con Francesco Stefanelli (in bocca al lupo per la guarigione), Luca Garri, Lorenzo Gergati e Mirza Alibegovic. Ma il  primo rinnovo a cui lavorare, da oggi, quello di Paulius Sorokas, il più Leone tra i Leoni. Un concentrato di energia, serietà, forza e continuità su cui basare il prossimo quintetto. La stagione è finita. La nuova stagione è iniziata.

LE ULTIME NOTIZIE
Muore a 22 anni

Novi Ligure

Muore a 22 anni
per un infarto

17 Ottobre 2018 alle 16:29

Non ci sono più dubbi, è stato un infarto a uccidere, la notte scorsa, Edoardo Giavino, il ragazzo ...

La raccolta di cibo per chi non ne ha

Volontari di 'Porta la sporta'

Valenza

La raccolta di cibo 
per chi non ne ha

16 Ottobre 2018 alle 19:25

Sabato 13 e domenica 14 ottobre si è svolta a Valenza l'edizione 2018 di 'Porta la Sporta', evento ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati