Sabato 15 Dicembre 2018

BASKET A2 - PLAYOFF

Sanders: ‘Dai tifosi
un’energia fantastica’

Ramondino: ‘Bravi a ripeterci’. Lardo: ‘Stavolta poco da dire, ma allungheremo la serie’

Sanders: ‘Dai tifosiun’energia fantastica’

Prestazioni in crescendo per Jamarr Sanders in questi playoff (foto Enzo Conti)

“Non è mail facile replicare una buona prestazione e per questo devo fare i complimenti ai ragazzi – esordisce il coach della Novipiù Marco Ramondino - . Ci è mancata un po’ di fisicità all’inizio, abbiamo subito troppi canestri in area,  ma tutto sommato la partita è stata al tipo di ritmo che volevamo. Siamo stati costanti in attacco e con la difesa siamo saliti pian piano di colpi. Siamo assolutamente soddisfatti della prestazione a maggior ragione perchè sappiamo quanto è importante ogni singolo evento in una serie playoff”.

C’è il pericolo di pensare che ormai la serie in discesa?

“Non lo vedo questo pericolo. Sappiamo il valore di Udine e del suo allenatore: su 32 partite in casa, tra regular season e playoff, ne hanno perse solo tre. Giocare partite di questo livello anche in trasferta e una cosa che ti auguri, ma non è scontato. Non sarà facile anche perché il Carnera è un palazzetto fantastico”.

Che Udine si aspetta in gara 3?

“Mi aspetto una squadra con il sangue agli occhi, perché loro hanno tanti giocatori di carattere, tanti agonisti. Bisogna prepararsi a elevare il nostro livello di gioco per essere competitivi in trasferta”.

Grande protagonista della partita Jamarr Sanders, le cui prestazioni in questo playoff crescono partita dopo partita: “Lo sforzo di oggi è stato straordinario – spiega l’esterno Usa - , abbiamo eseguito il game plan e l’energia che ci hanno dato i tifosi è stata fantastica. Gara 3 sarà completamente diversa da queste prime due, Udine è molto forte in casa e noi dobbiamo stare concentrati e seguire il piano-gara. Stanchi? A questo punto della stagione ci sono acciacchi e stanchezza, ma è un fatto mentale”.

Un po’ abbacchiato invece il coach della Gsa Lino Lardo. ‘C’è poco da dire. Spiace perché nel secondo quarto eravamo in ritmo ed abbiamo perso cinque palle di fila dando fiducia a loro. Però oggi Casale ha avuto dieci volte più energie di noi e ci è passata sopra. Abbiamo avuto poca lucidità in attacco.  E poi nel terzo quarto Severini ha scompigliato tutto con quelle conclusioni da fuori. Oggi questo scarto ci sta tutto. Ma io sono sicuro che allungheremo la serie”.

LE ULTIME NOTIZIE
I tesori di Alessandria e del territorio in mostra

Alessandria Scolpita

scultura

14 Dicembre 2018 alle 17:23

'Alessandria Scolpita': le fotografia della grande mostra per gli 850 anni della città

Alessandria Novara

Sanzioni pesanti: tre turni a Di Gregorio, portiere del Novara, ma anche due a Giuseppe Prestia

Calcio - Grigi

Stangata Prestia, due turni. Si farà ricorso?

14 Dicembre 2018 alle 00:06

La stangata. Pesantissima. In un momento in cui l’Alessandria di tutto avrebbe avuto bisogno ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati