Giovedì 27 Giugno 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Sanda

Da Alessandria all'argento europeo: Marianna Bellavia

L'allieva di Gianluca D'Agostino seconda a Mosca nella classe juniores

D'Agostino Bellavia

Mariana Bellavia festeggia l'argento europeo con il maestro Gianluca D'Agostino

Un ministro dello sprt e un attore hollywoodiano (Steven Segal) sulle tribune. E un palazzetto gremito, il Wushu Palace, a Mosca, unico al mondo. Lo scenario perfetto per Marianna Bellavia per festeggiare la seconda medaglia internazionale in carriera, sensza dubbo la più prestigiosa, argento agli Europei di wushu. Marianna, 15 anni, allieva del maestro Gianluca D'Agostino all'Accademia Wushu Sanda di Alessamdria, combatte sulla pedana rialzata leitai e occupa la piazza d'onore nel sanda juniores fino a 48kg, sfiorando il podio più alto, solo pochi punti, per somma di ammonizioni, discutibili, nel momento in cui è in vamtaggio sull'avversaria turca. A sostenere Marianna, oltre al ct Marco Barri, proprio il maestro D'Agostino, come coach della squadra azzurra. Nel sanda, oltre all'argento di Marianna, tre bronzi. Nel Tao Lu (forme) spicca il salernitano Michele Giordano, con un oro, un argento e un bronzo. Prosegue, così, la tradizione di medaglie in azzurro per l'Accademia alessandrina: già l'anno scorso, agli Europei a Tbilisi, bronzo per Matteo Testardini e argento per Sonia D'Agostino, che ora farà le selezioni per entrare nella squadra seniores per i Mondiali a Shanghai, nel 2019    

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

L'odissea di Ingrid
e della s...

19 Giugno 2019 ore 17:53
Capriata d’Orba

Muore schiacciata contro il cancello
dalla propria auto

20 Giugno 2019 ore 08:45
L’inchiesta

Sette medici sotto indagine
per la morte di Ingrid

21 Giugno 2019 ore 13:16
.