Lunedì 18 Giugno 2018

BASKET A2 - FINALE

Ramondino: ‘Ristabilire
la nostra coesione’

Infortunio di Giovanni Tomassini: domani la visita decisiva

Ramondino: ‘Ristabilire la nostra coesione’

“In ottica di gara 3 dobbiamo ristabilire un po’ la nostra coesione e la nostra compattezza”. Punta su questo aspetto  coach Marco Ramondino a caldo, pochi minuti dopo la sirena che ha consegnato il 2-0 a Trieste.  “Serve sicuramente più disciplina. Abbiamo cercato più giocate individuali per accenderci e invece dobbiamo costruire mattone dopo mattone. Mi conforta il carattere dei ragazzi che si è visto anche stasera. Io devo aiutarli di più a preparare gara 3 e motivarli nel modo migliore”.

Soddisfatto ma già proiettato a gara 3, che per l’Alma potrebbe essere decisiva, il coach dei giuliani Eugenio Dalmasson. “Dobbiamo azzerare tutto e ripartire. Gara 3 la vincerà chi ha più energie fisiche e mentali. Siamo al termine di una stagione lunghissima e dispendiosa e quindi contano anche queste cose. Il nostro finale? Volevano recuperare energie. Casale non molla mai e ci ha mangiato un po’ del vantaggio, ma è stato giusto così, perché abbiamo risparmiato energie”.

A bordo campo a sostenere i compagni e a fare il tifo anche lo sfortunato Giovanni Tomassini. Il brutto infortunio patito in gara 1 non ha tolto il sorriso al playmaker che spiega: “Come si dice, va bene ma non benissimo. Domani farò una visita che spero potrà chiarire il mio problema al ginocchio, se cioè è stata solo una brutta distorsione oppure se sono stati interessati anche i legamenti. Intanto ringrazio tutti i tifosi che mi hanno mandato messaggi di incoraggiamento che mi sono arrivati da Casale e non solo”.

LE ULTIME NOTIZIE
Mercato del Forte, domenica di affari

Il mercato di Forte dei Marmi a Valenza

Valenza

Mercato del Forte,
domenica di affari

17 Giugno 2018 alle 22:55

Forse anche le polemiche sono servite a decretare il successo del mercato di Forte dei Marmi, ...

Alessandria Servili

Inizia la decima stagione all'Alessandria per Andrea Servili. Con un triennale per la bandiera

Calcio Grigi

Servili sempre più grigio: un triennale per i 10 anni

16 Giugno 2018 alle 19:03

Nel calcio frenetico in cui, in una stagione, un giocatore può cambiare due società in un anno e ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati