Mercoledì 26 Giugno 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Pallavolo

Ovada sorride, Araldica anche. Evo Volley cede al quinto

Problemi di tesseramento per Novi. Nel maschile tiebreak fatale alla Negrini

Alessandria Volley

Le ragazze dell'Alessandria Volley lottano alla pari per due set contro Allotreb Nixsa

Buona la prima solo per due nei gironi di C e D regionali. Derby dominato, nel girone A della C femminile, da Cantine Rasore Ovada: che le ragazze di Ceriotti fossero in salute e in crescita si era già intuito nell'ultimo concentramento di Coppa Piemonte, in casa del Gavi, all'esordio, ancora in progresso e in comoda gestione contro la matricola. Il primo set è devastante, 25/11, per indirizzare la gara dalla parte giusta e poi controllarla e chiudere, 25/19 25/21, quando le padrone di casa accennano una reazione. Nel B, invece, doppio stop: in casa, e lottato, quello di Evo Volley Elledue  con una delle favorite, e regina di coppa, L'Alba, che la spunta al quinto, dopo la rimonta, due volte, delle ragazze di Ruscigni e Montagnini, 21/25 replicato con un 27/25, e 24/26 bilanciato con un 25/19 che illude. Perché nel quinto, combattuto, invece è 11/15 per le albesi. Per Novi i problemi di tesseramento non sono risolti: in campo senza 5 giocatrici (Massa, Basilicata, Botta, Contini e l’under 18 Scarafia) ancora non tesserate per i tempi (e la burocrazia) dell'unione delle due società novesi, maschile e femminile,  non c'è storia con Finimpianti Rivarolo volley, che domina una partita a senso unico, 15/25 13/25 13/25.

In C maschile gioca solo la Negrini, nel B, che stecca a metà la partenza, battuta al quinto da Racconigi: doppio recupero dei termali, dopo il 26/24 dei locali è 22/25, e dopo un terzo set da dimenticare, 25/16, il 2/2 ai vantaggi, 25/27. Ma la rimonta si esaurisce qui, 15/9 per il torinesi. In campo nelle prossime ore Alessandria Volley Alegas, sempre nel B, alle 18.30 a La Morra contro Volley Langhe. E, nell'A, Plastipol Ovada alle 18 a San Mauro Torinese contro Sant'Anna

In D femminile solo la vittoria di Araldica Vini Rombi Escavazioni, 3/1 su Tuttoporte Lasalliano Torino, con gioco, grinta e cuore. E capacità di reagire con forza, perché le ragazze di Ernesto Volpara steccano il primo, 17/25, ma poi  salgono in cattedra, 25/14, 25/18 e 25/22 per respingere gli ultimi assalti delle torinesi. Tiebreak, invece, fatale, in casa, a Zs Ch Valenza, 2/3 con San Rocco Novara. Novaresi due volte avanti, sempre 21/25, e raggiunte, 25/21 e 30/28, ma il quinto è controllato, 9/15. Alessandria Volley sta bene in partita per due set in casa di Allotreb Nixsa, cedendo solo ai vantaggi, 24/26 24/26. Nel terzo le padrone di casa chiudono in fretta i conti, 25/13, ma è dai primi due parziali che si deve ripartire per crescere

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

L'odissea di Ingrid
e della s...

19 Giugno 2019 ore 17:53
Capriata d’Orba

Muore schiacciata contro il cancello
dalla propria auto

20 Giugno 2019 ore 08:45
L’inchiesta

Sette medici sotto indagine
per la morte di Ingrid

21 Giugno 2019 ore 13:16
.