Giovedì 17 Gennaio 2019

Eccellenza

Castellazzo, grande reazione: Cabella apre, Piana chiude i conti

La squadra di Adamo supera 2-0 l'Alfieri Asti e avanza in classifica

Castellazzo, grande reazione: Cabella apre, Piana chiude i conti

Piana a segno su rigore, Castellazzo ritrova il sorriso

Castellazzo – Alfieri Asti

Reti: pt 43' Cabella; st 20' rig. Piana

Castellazzo: Rosti, Cascio (38' st Cimino), Benabid, Labano, Spriano, Camussi, El Berd (50' st Puglisi) Viscomi, Ecker (30' pt Oberti) Cabella (41' st Limone), Piana (34' st Mazzola). All.: Adamo

Alfieri Asti: Tarantini, Pignatelli, Ciletta (30' st Colonna), Freschi, Todaro, Di Savino, Fascio, Plado, Bandirola, Lewandoski, Fiorello (15' st Lanfranco). All.: Montanarelli

Arbitro: Cito di Nichelino (Frazzica e Zanin)

Note: espulso Bandirola al 10' st per proteste. Ammoniti Benabid, Labano e Piana


Castellazzo risponde presente. Nel momento più difficile, la squadra di Roberto Adamo supera 2-0 l'Alfieri Asti e muove un passo importante in termini di graduatoria. Sin dalle prime battute i locali partono bene e creano un paio di occasioni interessanti con El Berd e con Spriano, anche se la chance migliore capita agli avversari, che al 10' possono usufruire di un calcio di rigore: dal dischetto si presenta lo specialista Lewandoski, ma Rosti compie una grande parata e salva il risultato. Scampato il pericolo, il Castellazzo ricomincia a spingere e rompe l'equilibrio proprio in chiusura di prima frazione, quando Cabella disegna una perfetta traiettoria direttamente su calcio di punizione e batte Tarantini con palla che va a spegnersi sotto l'incrocio dei pali. Nella ripresa Piana e lo stesso Cabella si avvicinano subito al raddoppio, poi quando Bandirola si fa espellere per proteste la strada risulta ulteriormente in discesa. Al 20', infatti, Piana fa 2-0 trasformando un rigore concesso per fallo di mano di Freschi e la contesa risulta sostanzialmente chiusa con largo anticipo. Nella porzione di gara che manca al termine, da segnalare ancora un paio di occasioni per El Berd e ancora per Piana, ma il punteggio non cambia più. 'Vittoria splendida e meritata- sottolinea Cosimo Curino – sono davvero contento, anche perchè la squadra si è espressa su ottimi livelli. In particolare nella ripresa ho visto una sola squadra in campo'.

LE ULTIME NOTIZIE
Akammadu

Dalla league Two, quarta e ultima serie professionistica, torna in Italia l'attaccante Akammadu

Calcio - Grigi

Akammadu è già arrivato. Lo seguirà Infantino?

16 Gennaio 2019 alle 23:57

In attesa della prima punta, per l'attacco dell'Alessandria c'è Franklin Obnunike Akammadu. Che, in ...

La bomba sarà fatta brillare domenica

La zona in cui è stato ritrovato l'ordigno

Valenza

La bomba sarà fatta brillare domenica

16 Gennaio 2019 alle 15:11

E’ durata un’ora e mezza la riunione operativa in Prefettura ad Alessandria per decisione degli ...

Braccianti, presidio davanti al Tribunale

Un'immagine della protesta di questa mattina davanti al Tribunale alessandrino

Alessandria

Braccianti, presidio davanti al Tribunale

16 Gennaio 2019 alle 15:00

Ha preso il via questa mattina, con la convocazione della prima udienza, il processo intentato dai ...

Investiti davanti alla scuola Dante Alighieri

Casale Monferrato

Investiti davanti
alla scuola
 

16 Gennaio 2019 alle 14:28

Gli agenti della Polizia Municipale di Casale stanno verificando le cause dell'incidente avvenuto ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati