Giovedì 21 Marzo 2019

Calcio femminile

La Novese dà lezione di calcio e va in fuga

La Novese dà lezione di calcio e va in fuga

Giuseppe Fossati

Una straordinaria Novese femminile s’impone come leader del campionato di serie C rifilando tre reti in casa sua al Pinerolo, la squadra che sino a tre ore fa era accreditata dai pronostici come la favorita per la vittoria del girone A. Il campionato è ancora lungo, essendo appena alla terza giornata di andata, ma i segnali lanciati dalle biancocelesti al ‘Barbieri’  sono terrorizzanti, calcisticamente intendendo, per le altre squadre.

Dopo aver controllato la partita nel primo tempo sfiorando la segnatura con Accoliti e Vitiello, la Novese   infilza il Pinerolo con il suo tridente andando a segno nell’ordine con Accoliti, Ceppari e Levis.

Con la vittoria di oggi, la squadra di Maurizio Fossati si è isolata al comando della classifica a punteggio pieno, con 9 punti in 3 partite, ha il miglior attacco (15 reti segnate) e la miglior difesa (un gol subito)   e due giocatrici, Levis e Accoliti, al comando della classifica dei marcatori con 6 reti.

I segnali sono forti e chiari e l’incontentabile ‘mister Fox’ elogia con entusiasmo la sua squadra: “Complimenti alle ragazze, hanno giocato una partita straordinaria: gambe, cuore, saggezza nello stare in campo, ripartenze, tutto perfetto”.

Unica nota stonata di un pomeriggio da incorniciare, l’infortunio al portiere Elisabetta Milone, che al 35’ della ripresa in uscita bassa è stata toccata duramente da una attaccante del Pinerolo e ha lasciato il campo in barella. È stata trasportata all’ospedale a scopo precauzionale, ma le notizie che filtrano sono rassicuranti: dovrebbe trattarsi soltanto di una forte contusione al collo.

Novese femminile: Milone (35’ st Rossi); Barbero, Rigolino, Zella, Marenco; Zecchino, Lupi, Vitiello (25’ st Marcella); Levis, Ceppari, Accoliti.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati