Domenica 24 Febbraio 2019

Calcio - Berretti

Vince l'Inter. Alessandria, serve più coraggio

Un po' di timore condiziona la prova della squadra di Rebuffi

"In tutte le partite serve coraggio. E nessun timore riverenziale". Perché alla Berretti dell'Alessandria che cede di misura all'Inter un po' di coraggio in più sarebbe servito per muovere la classifica anche con i nerazzurri, vittoriosi a CentoGrigio con una rete di Cancello al 40' del primo tempo, a seguire la garea anche GaetanoD'Agostino, il ds Massimo Cerri e il responsabile dell'area tecnica Alessandro Soldati, insieme al responsabile del settore giovanile, Nereo Omero . "Non posso dire che la prestazione non sia stata anche a tratti discreta, però, forse inconsciamente, abbiamo subito un po' l'effetto del nome dell'avversaria. Squadra attrezzata, perç poteva essere affrontata alla pari, come a tratti abbiamo fatto. Più convinti del nostro valore". Il gol, come sottolinea anche Fabio Rebuffi, l'allenatore, "è nato da una rimessa laterale nostra. Nella ripresa abbiamo avuto occasioni, come già nel primo tempo: un paio nel finale, una clamorosa a cinque minuti dal triplice fischio, con il portiere quasi fuori causa. Quando parlo di coraggio intendo anche osare nelle conclusioni". Per l'Inter anche opportunità per il raddoppio, con i Grigi sbilanciati, e anche una traversa colpita.

Così in campo: Ceppellini; Zogkos, Nani, Sessa (39'st Negro), Facelli, Baldizzone (8'st Clerici); Maggi, Gerace (32'st Romano), De Matteo (32'st Pallara), Andriolo, Muto (8'st Annone).  All.: Rebuffi

LE ULTIME NOTIZIE
‘Contromano’ fino a quando?

Focus

‘Contromano’
fino a quando?

22 Febbraio 2019 alle 15:10

Quante volte avete avuto da ridire con qualche ciclista beccato ‘contromano’? Un comportamento a ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati