Sabato 16 Febbraio 2019

Basket

Il derby è di Zimetal. Con i grandi numeri di Kuvekalovic

87-54 a Tre Colli, dopo l'intervallo gli alessandrini costruiscono la vittoria

Zimetal Fortitudo

Zimetal scatta in avanti dal secondo quarto e Tre Colli Serravalle si deve arrendere

32 punti, 8 rimbalzi e 5 assist: nei numeri di Kuvekalovic c'è il racconta del successo di Zimetal Fortitudo su Tre Colli Serravalle. Un derby che vive di equilibri nel primo quarto, 20-20, ma già dal secondo gli alessandrini allungano, 34-27 e poi fanno il vuoto dopo l'intervallo, segnano il doppio di punti del quintetto ospite, che ha gli stessi numeri dei primi due quarti, 27, mentre i padroni di casa ne realizzano 53, 87-54 alla sirena. Una assenza pesante per parte, Lemmi influenzato nella Zimetal e utilizzato solo per 3 minuti, D'Arrigo per Serravalle. Coach Edo Gatti prova a mescolare le carte e a togliere punti di riferimento alla capolista e nel primo parziale funziona, Tre Colli anche avanti di 7 punti, rimontata e affiancata prima del primo stop. Una rimonta che, anche a giudizio di Claudio Vandoni, coach di Zimetal, "dà serenità a tutto il gruppo", che già all'intervallo lungo è avanti, 34-27, ma in quel momento la gara è ancora aperta. Chiusa, però, dalla Zimetal, al ritorno in campo,  26-16 il parziale nel terzo periodo e 27-11 nell'ultimo, quando l'intensità difensiva è altissima e Serravalle non ha più armi per aprire qualche falla. Gli ospiti difendono a zona, per quasi tutta la durata della partita, lasciando molto libero Kuvekalovic di fare esercizio di tiro in cui è maestro. Quattro giocatori in doppia cifra per i padroni di casa, anche Markus con 12. Facchino (recuperato) con 11 e Malagutti con 10, per Serravalle Comollo con 20 e Cristelli con 10. Una gara vinta anche a rimbalzo, 45 per Alessandria, di cui ben 35 in difesa, e 34 per gli avversari. "Non inganni il punteggio, è stata una partita dura - insiste Vandoni - che ci aiuta ad essere sempre pronti alla battaglia. Ce ne saranno ancora molte". La prossima sarà a Bra, con Abet, che è in crisi, ancora sconfitta su un campo difficile come quello di 5 Pari (79-65). Ma anche Trecate cade, a Ciriè (85-71). E il primato di Zimetal è ancora più solido, +4 su Bra, +6 su Trecate

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati