Lunedì 25 Marzo 2019

Pallavolo

Arredo Frigo, con le squadre di testa un punto che vale

Anche con la seconda in classifica le termali ko solo al tiebreak

Arredo Frigo Makhymo 2018 - 2019

Ancora un punto con una formazione di vertice per Arredo Frigo Makhymo

Con le prime della classe Arredo Frigo Makymo è abbonata al tiebreak. Che fritta un punto, anche contro Acciaitubi Picco Lecco, seconda della classe, come già è stato, nelle ultime due settimane, con la quarta e con la terza. In gare che all'andata non avevano mosso la classifica, le termali sono comunque protagoniste e contro Lecco, al PalaMombarone, giocano i primi quattro set ai massimi livelli, 27 punti per Cicogna, miglior prestazione da quando è ad Acqui, e 24 di Annalisa Mirabelli. Per due volte sono avanti, perché vincono il primo  25/17, e sono rimontate, solo ai vantaggi, 26/28 in un set che avrebbe potuto indirizzare il risultato, e la partita, in una direzione diversa. Acqui rimette, comunque, la testa avanti e lo fa con una prova di forza, 25/13, a cui non riesce a dare la necessaria continuità, e lo squadrone lombardo pareggia di nuovo, 20/25. Il 2/2 è duro da assorbire, Acqui non ci riesce, il tiebreak non ha storia, 5/15. "Al di là del punto con la vicecapolista, sono molto contento di come stiamo giocando da tre gare a questa parte - sottolinea coach Ivano Marenco - Forse avremmo dovuto vincere, è vero, ma adesso esprimiamo una pallavolo che piace. Cosa ci manca? In una partita ci sono momenti in cui bisogna chiudere. Dobbiamo essere più continue e capaci di gestire l'attenzione"

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati