Giovedì 23 Maggio 2019

BASKET A2 - PLAYOFF

Novipiù, la gara uno
è una beffa. Vince Verona

L’ultimo tiro non entra. Super Pinkins e Musso. Pepper invece tradisce

Novipiù, la gara uno è una beffa. Vince Verona

Doppia doppia anche nel debutto playoff per Kruize Pinkins (foto asjunior)

Beffa in gara 1. La Novipiù lotta e gioca una partita di grande sostanza a Verona. Ma alla sirena ad esultare è la Tezenis (78-76). Dopo che Musso ha riaperto una chance, la tripla della vittoria di Davide Denegri non va a segno. Martedì sera la rivincita. Servirà lo stesso cuore (Pinkins doppia doppia, Musso 20 punti) e una partita diversa da parte di Dalton Pepper (3 su 13 dal campo con 0 su 8 da tre), il grande assente della sfida del Forum.

La partita. Ottima la partenza di Casale che si trova a meraviglia e sfrutta l'impaccio iniziale della Tezenis. 3-12 dopo 3'30". Casale sul +9 con quattro quinti del quintetto a segno. La frazione gira sul 7-14. Verona si affida a capitan Amato (ex della sfida). Due triple del playmaker gialloblù riportano in scia Verona. Il primo parziale si chiude sul 21-23.

Verona riprende da dove aveva interrotto. L'inerzia è nelle mani della Tezenis che trova in Udom il protagonista dell'avvio di seconda frazione. 5 punti del lungo gialloblù portano avanti i padroni di casa. Il resto lo fanno le due triple di Vujacic che dopo una partenza tiepida si mette in proprio e scalda il forum. Casale perde un po' la strada e la lucidità. Tanti errori permettono a Verona di chiudere sul +7 all'intervallo lungo (43-36). La Novipiù (Pinkins 10 punti) ha bisogno di Pepper che chiude a secco il primo tempo (0 su 5 dal campo e 2 perse).

Riparte meglio Casale nella terza frazione. 10-4 in 3' con la Novipiù che si riporta a contatto. Non c'è continuità, però, e Verona trova il modo di mettere in difficoltà i rossoblù. In questa fase è Udom ad essere inarrestabile per la difesa rossoblù. Lo strappo veronese (7-0) è opera sua e la Tezenis si riporta avanti sul +9 (57-48). Ferguson dalla lunetta sigla la doppia cifra di vantaggio (61-51), ma Casale ha mille vite e con una reazione nel finale (6-0) chiude al 30' a contatto sul 61-57.

Equilibrio anche nell'ultima frazione. Anche perché Ferrari manda in campo un quintetto da battaglia con i due playmaker. Ottiene tanto da Battistini che tiene botta in area e segna i punti che valgono il -2 (64-62) al 33'. La frazione gira sul 68-64. Nella seconda parte Dalmonte si affida a Ferguson che produce l'accelerazione del nuovo +10 Verona (76-66) a 3' dalla sirena. Sembra finita. Ma non lo è, perché la Junior ha un grande cuore. Musso sale in cattedra con due triple che mettono i brividi a Verona. Il finale è una partita a scacchi. Tripla Musso del -3 (76-73). Dopo il time out Verona, Casale sceglie di fare fallo. Ferguson dalla lunetta fa 1-2 e porta il punteggio sul 77-73 a 25" dalla fine. Sulla rimessa Musso mette la seconda tripla del nuovo -1 (77-76) a 18" dalla sirena. Fallo di Casal che manda in lunetta Vujacic. L'ex Lakers fa 1 su 2 per il 78-76. Con 18" da giocare  senza time out, Casale va in attacco. Purtroppo la tripla del vittoria di Denegri non va, come pure il tentativo di canestro da sotto di Pinkins che avrebbe significato overtime. 

Tezenis – Novipiù 78-76

(21-23, 43-36, 61-57)

Tezenis Verona:  Poletti 18, Amato 18, Ferguson 16,  Udom 14,  Vujacic 7,  Severini 3,  Candussi 2,  Ikangi. N.e.: Cacciatori, Quarisa, Oboe, Dieng. All. Dalmonte

Novipiù Casale. Musso 20, Pinkins 15, Pepper 9, Martinoni 9, Denegri 7, Cesana 7, Valentini 5, Battistini 4,  Cattapan, Italiano. N.e.: Giovara, Banchero. All. Ferrari

 

LE ULTIME NOTIZIE
Incidente grave in A21

Polstrada

Incidente grave in A21

23 Maggio 2019 alle 19:37

Gli agenti della Polstrada sono impegnati in un incidente stradale avvenuto sull'autostrada A21, al ...

Giro d'Italia Novi

Novi vestita di rosa per accogliere il Giro d'Italia

L'evento

Ewan vince in volata.
Vicino a casa Coppi

22 Maggio 2019 alle 17:53

Non ha sbagliato, Francesco Moser."Può essere la volata adatta a Caleb Ewan”.Il folletto ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati