Sabato 24 Agosto 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Triathlon

Menditto: 'Che sorpresa ritrovarmi nella top ten'

Marta stupita e felice per il suo risultato al Mondiale. 'Ottimi nuoto e bici'

Marta Menditto

Marta Menditto al traguardo a Pontevedra, con Bolzan, Roatta e coach Davite

"La più sorpresa del mio risultato sono io. Anche la più felice. Mai mi sarei aspettata di entrare nella top ten al mio primo Mondiale con le grande. Invece, mi sono scoperta decima in mezzo a tutte le big, che sono tantissime in questa gara iridata molto dura". Marta Menditto è appena rientrata dalla Spagna con tutta la spedizione azzurra protagonista ai Mondiali di triathlon cross a Pontevedra. "La medaglia di bronzo Under 23 nell'appuntamento internazionale più importante è un piazzamento enorme: sono arrivata preparata al meglio, ma non credevo di andare così forte - racconta - Soprattutto nelle prime due prove: sono andata molto forte nei 1000 metri a nuoto, nelle acque di un fiume che si getta nell'oceano, freddissime, poco più di 12 gradi, mai mi era capitato di nuotare a quella temperatura. Molto bene anche nei 30 chilometri in bici: ho retto un ritmo alto, nella corsa ero un po' affaticata su un percorso molto veloce. Con un po' di energia in più magari ci scappava un risultato ancora migliorare, ma ho fatto moltissimo, sono contenta per me e, anche, per Matilde Bolzan, la mia compagna di squadra, che nell'U23 ha chiuso alle mie spalle. Anche per lei sarà una stagione ricca di soddisfazioni". Senza pause, perché già fra due giorni gli atleti delle Frecce Bianche voleranno in Sardegna per il campionato italiano di triathlon cross.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Valenza

Donna aggredita
da un pit bull

20 Agosto 2019 ore 18:04
Alluvioni Cambiò

La scienza vi reclama: venite
a farvi pungere

20 Agosto 2019 ore 07:41
.