Giovedì 23 Maggio 2019

BASKET A2 - PLAYOFF

Novipiù, fine corsa
Ai quarti passa Verona

Casale combattiva in gara 4. Ma spreca nel finale. Pinkins 25 punti e 12 rimbalzi

Novipiù, fine corsaAi quarti  passa Verona

Kruize Pinkins ha chiuso con l'ennesima doppia-doppia (foto Enzo Conti)

A testa alta. Ma sconfitti. La Novipiù perde anche gara 4 (56-61) della serie contro Verona ed esce dai playoff. L’applauso finale di un meraviglioso ‘PalaFerraris’ dipinto di rosso è una carezza consolatoria per i giocatori (Pinkins 25 punti e 12 rimbalzi) e il riconoscimento del positivo lavoro fatto nella stagione. Ci sarà tempo per analizzare quanto successo quest’anno. Per ora resta il voto positivo e la consapevolezza che è passata la squadra più forte.  

La partita. Ferrari cambia il quintetto rispetto a gara 3. Dentro Cattapan fuori Martinoni. Dalmonte conferma i suoi. Casale parte mettendo più intensità e pressione sulla palla. L’operazione serve a non far partire Verona forte, cancellando l’inerzia conquistata venerdì sera. Ma le mani sono fredde da entrambe le parti. Casale chiude la prima frazione tirando 1/7 da tre, Verona 1/6. Il risultato è un combattuto e pieno di errori 12-12. Dalmonte cerca più fisicità con Dieng e Ikangi. Casale prova a sbloccare la partita con un 7-0 firmato da Cesana-Musso e Pinkins (19-14) a cavallo della seconda frazione. Ma Verona è un osso duro e impatta trovando al tripla di Dieng (21-21) al 17’. La partita resta ruvida, fisica. Pinkins sfrutta la sua maggiore mobilità in area e punisce la Tezenis (15 punti per lui). Amato, eroe di gara 3, va dentro e fuori da campo per i falli e non trova ritmo. La tripla di Denegri in transizione porta al riposo sul 31-26 Casale. Valentini, uno dei migliori si gara 3, ha già 3 falli. E’ la Tezenis, però, a ripartite meglio. 9-0 Candussi-Poletti-Severini per il nuovo vantaggio veronese sul 31-35 dopo 4’ della ripresa. La Novipiù esce dalla difficoltà con Cesana e Italiano (36-37) al 36’. Ma Verona continua a comandare e chiude al 30’ con 2 punti di vantaggio sul 42-44. In avvio di ultima frazione la Junior produce lo sforzo per rientrare. La tripla di Pepper e il gioco da 3 punti di Pinkins danno ai rossoblù il nuovo -2 (48-50) al 34’. Ma il sorpasso non arriva. E Verona trova fiducia dal restare avanti. Poletti, Amato e Vujacic costruiscono un +11 (48-59) che a 3’ dalla sirena pesa come un macigno sulle spalle di una Junior che ha segnato 6 punti in 7’.  Fiammata d’orgoglio di Casale negli ultimi 2’: 6-0 Pepper-Pinkins per il nuovo -5 (54-59) che costringe Verona al time out a 1’18”. La Junior si guadagna l’ultima chance. Ma la spreca malamente. Fallo antisportivo fischiato ad Amato. Ma dalla lunetta Denegri fa 0/2 e sulla rimessa Casale perde palla tra Pepper e Pinkins. Finisce qui.

 Novipiù- Tezenis 56-61

(12-12, 31-26, 42-44)

Novipiù Casale: Musso 5, Valentini, Cesana 3, Pepper 13, Denegri 5, Martinoni 3, Pinkins 25, Cattapan, Italiano 2. N.e.: Battistini, Lazzeri, Giovara. All. Ferrari

Tezenis Verona: Ferguson 2, Poletti 15, Amato 8, Candussi 10, Vujacic 10,  Udom 2, Severini 3, Ikangi 8, Dieng 3, Quarisa. N.e.: Oboe.  All. Dalmonte

LE ULTIME NOTIZIE
Incidente grave in A21

Polstrada

Incidente grave in A21

23 Maggio 2019 alle 19:37

Gli agenti della Polstrada sono impegnati in un incidente stradale avvenuto sull'autostrada A21, al ...

Giro d'Italia Novi

Novi vestita di rosa per accogliere il Giro d'Italia

L'evento

Ewan vince in volata.
Vicino a casa Coppi

22 Maggio 2019 alle 17:53

Non ha sbagliato, Francesco Moser."Può essere la volata adatta a Caleb Ewan”.Il folletto ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati