Solidarietà

Il poliambulatorio e i titolari di pensione minima

Il poliambulatorio cura anche i titolari di pensione minima

Si allarga l'utenza e si incrementa l'offerta di prestazioni sanitarie presso il poliambulatorio della Caritas, attivo da quattro anni in via Emilia nord, gestito da un'equipe di medici che prestano opera volontariamente e dalla cooperativa Agape, il tutto con il prezioso supporto economico della Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona. Oltre a visitare e curare migranti, indigenti e persone bisognose anche non ricomprese nel servizio sanitario nazionale, ora l'attività sarà estesa anche ad altre categorie sociali, stante la dilagante povertà a vari livelli. «La povertà è una delle principali cause di diffusione di malattie» ribadisce Dino Cavanenghi, che con Riccardo Prete è uno dei medici coordinatori del poliambulatorio Soter, termine che in greco antico significa “salvatore”. 

LE ULTIME NOTIZIE
Bambini in gita su bus fuori regola

Il mezzo sequestrato dalla Stradale

Sull'A26

Bambini in gita su bus fuori regola

21 Agosto 2017 alle 13:47

Il piccolo scuolbus di una associazione culturle di Genova, proveniente da una gita alla piscina ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati