Venerdì 21 Settembre 2018

Il caso

Ok del Tar: resta in vigore l'ordinanza sul gioco d'azzardo

Ok del Tar:  resta in vigore l'ordinanza sul gioco d'azzardo

L'ordinanza emessa dal sindaco Gianluca Bardone per prevenire la ludopatia, vietando il gioco d'azzardo nelle ore più sensibili rimane regolarmente in vigore. Era stata la sala Bingo di via Arzani a impugnare l'atto al Tar, chiedendo una sospensiva, ritenendosi penalizzata dall'imposizione della chiusura alle 24, che peraltro mette a rischio anche diversi posti di lavoro. Il Tar del Piemonte ha rigettato la richiesta e permane l'obbligo per i locali che ospitano slot machine e similari di spegnere gli apparecchi tra le 24 e le 14 e alle sale da gioco la chiusura alla mezzanotte. Elevate già anche pesanti contravvenzioni, nei confronti di due bar gestiti da cinesi per non avere rispettato l'obbligo e avere permesso ai clienti di giocare anche dopo l'orario consentito.

 

LE ULTIME NOTIZIE
Estorsione continuata, cinque arresti

Anche la Finanza protagonista dell'operazione

Cronaca

Estorsione continuata, cinque arresti

20 Settembre 2018 alle 11:02

La Polizia   e la Guardia di finanza hanno arrestato 5 persone, tutte italiane, in esecuzione ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati