Mercoledì 25 Aprile 2018

Tortona

Permessi di soggiorno con finte nozze

Permessi di soggiorno con finte nozze

Avevano adottato un sistema per imbrogliare l’Inps, e permettere a cittadini stranieri di ottenere il permesso di soggiorno con assunzioni fasulle o matrimoni fittizi. Sono stati smascherati grazie a un’indagine dei carabinieri di Tortona e Pontecurone, avviate col supporto del nucleo carabinieri ispettorato del lavoro di Alessandria e dell’ispettorato dell’Inps provinciale.
Sono state eseguite misure cautelari nei confronti di due coniugi titolari delle due ditte individuali.

E denunciate altre ventinove persone residenti nelle province di Alessandria, Savona, Pavia, Foggia e Chieti, per diversi reati: associazione per delinquere, truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche, favoreggiamento della permanenza di stranieri nel territorio dello Stato, tentata estorsione. 

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati