Mercoledì 12 Dicembre 2018

Il caso

Individuata la causa dei miasmi

Individuata la causa dei miasmi

E' stata individuata la fonte dei miasmi che si avvertono soprattuto nei periodi più caldi dalla periferia nord della città. Lo scorso anno il Comune commisionò all'Arpa uno studio olfattometrico che ha fornito i risultati. Non si tratta di emissioni inquinanti, perchè in quella zona non ci sono siti con tali caratteristiche, ma semplicemtne di forti e fastidiose puzze, per via delle lavorazioni di alcune realtà operanti nel ciclo dei rifiuti.

Dalla fattiva collaborazione dei tortonesi, che hanno annotato su apposite schede di rilevazione data ora e intensità degli odori percepiti, dall’esame sull’andamento dei venti e dallo studio delle caratteristiche delle attività presenti sulla zona campione d’indagine sono derivate agli uffici regionali Arpa tutte le informazioni necessarie a redigere una relazione nella quale la causa del fenomeno viene ricondotta all’impianto di compostaggio dei fanghi sito lungo la strada provinciale per Castelnuovo. Nei giorni scorsi è in Comune è arrivata la comunicazione dell'esito della ricerca e ora l'amministrazione ha già scritto alla Provincia e ad Arpa chiedendo di adottare tempestivi provvedimenti per porre fine a questa situazione di disagio.

 

LE ULTIME NOTIZIE
socialwood

L'inziativa

Il carcere apre
un nuovo negozio

11 Dicembre 2018 alle 18:02

La falegnameria all'interno del carcere di piazza Don Soria, ad Alessandria, è stata il punto di ...

Tentano una rapina, ma sul posto c'è la Polizia: due arresti

Il capo della squadra mobile, Marco Poggi, e Valentina Ferrareis illustrano l’operazione

Vignole Borbera

Tentano una rapina, ma c'è la Polizia: due arresti

11 Dicembre 2018 alle 07:56

Li hanno pedinati, seguiti, monitorati ventiquattro ore su ventiquattro. Alla fine, quando i due ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati