Giovedì 22 Agosto 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

Il caso

Al lavoro per eliminare i miasmi

Al lavoro per eliminare i miasmi

Il biodigestore 'sotto accusa'

Potrebbe essere la manutenzione dell'impianto ad avere stimolato ulteriormente l'emissione di miasmi da parte del biodigestore. Così almeno motiva la situazione la ditta Ladurner, titolare dell'impianto sito in strada per Castelnuovo Scrivia, individuato chiaramente dopo anni come fonte dei cattivi odori che si manifestano periodicamente in tutta Tortona, in particolare nei periodi di temperature più calde.

L'indagine olfattometrica compiuta dall'Arpa ha permesso di individuare la provenienza e oggi in Comune si è tenuta una lunga riunione, alla presenza del sindaco Gianluca Bardone e dell'assessore all'Ambiente e del presidente dell'osservatorio ambientale comunale Carmelo Ciniglio, con funzionari del Comune, della Provincia di Alessandria, dell'Arpa e dell'Asl, oltre che dei vertici aziendali. Giovedì verranno effettuate delle nuove analisi sul fenomeno odorigeno e in conseguenza degli esiti la Provincia, ente responsabile, valuterà tempestivamente gli eventuali provvedimenti da adottare, come ad esempio una sospensione o un limite al materiale conferito, se gli odori non dovessero cessare.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Valenza

Donna aggredita
da un pit bull

20 Agosto 2019 ore 18:04
Alluvioni Cambiò

La scienza vi reclama: venite
a farvi pungere

20 Agosto 2019 ore 07:41
.