Martedì 19 Giugno 2018

Lavoro

3000 posti a rischio, domani la protesta dei lavoratori del Gruppo Gavio

Dalle 9 sarà bloccato il casello della A7 di Tortona. Nuova agitazione il 14?

Gruppo Gavio

Domani sciopero dei dipendenti del gruppo Gavio, bloccato il casello della A7 a Tortona

Domani blocco dell'autostrada da parte dei lavoratori del gruppo Gavio. Protestano contro il codice degli appalti, che mette a rischio esubero 3000 posti nel comparto della manutenzione e progettazione autostradale. Non è una crisi di mercato, ma piuttosto un rischio connesso alle nuove norme secondo cui un concessionario di infrastrutture non potrà più affidare le lavorazioni di manutenzione direttamente ad aziende del proprio gruppo, cioè senza passare attraverso una gara. Allo sciopero di domani dei dipendenti del gruppo, con il blocco dell'autostrada all'altezza del casello di Tortona, proclamato da Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil e dal coordinamento delle rsu aziendali, potrebbe fare seguito un'altra giornata di agitazione il 14, se non si sbloccherà la situazione. Nel frattempo viene chiesto al ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda la convocazione di un tavolo urgente sulla crisi delle aziende controllate dalle concessionarie. Il corteo, si radunerà alle 8 al parcheggio del supermercato Conforama, vicino al casello di Tortona, per bloccare l'uscita della A7. Sarà formato dai lavoratori del gruppo Gavio di Piemonte e Liguria, oltre che delle aziende con sede a Milano, Varese e Parma.

LE ULTIME NOTIZIE
Il Comune striglia Amag Ambiente: "Città più pulita"

La pista ciclabile sotto il cavalcavia ‘assalita’ dalle erbacce, che crescono indisturbate

Decoro

Il Comune striglia Amag Ambiente: "Città pulita"

19 Giugno 2018 alle 07:51

Questa volta, la ‘colpa’ è anche un po’ nostra. O, meglio, dei nostri lettori. Già, perché ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati