Lunedì 10 Dicembre 2018

Storie

Nasce il Pane Grosso di Tortona, dall'antico grano

Nasce il Pane Grosso di Tortona, dall'antico grano

Nasce un tipo di pane, inedito e antico al tempo stesso. E sarà una tipicità identificata con il territorio tortonese, esclusivamente. Deriva da una specie di frumento anticamente diffusa e poi dimenticata e ora in via di recupero grazie al progetto Panem Nostrum Everyday, che unisce il Comune di Tortona, l'Università del Piemonte Orientale, la Fondazione Morando Bolognini, la Coldiretti e l'Azienda Agricola elilu di Castelnuovo Scrivia, con 12 piccoli agricoltori del territorio.

Ieri mattina presso uno studio notarile a Tortona è nato il Consorzio Nazionale Produttori San Pastore, così come l’associazione “Quelli del San Pastore e del Pane Grosso di Tortona”, per promuovere la conoscenza e l’uso di farine e del nuovo pane. Il nome del pane deriva dalla moneta che in epoca medievale il comune di Tortona fu autorizzato a coniare da Federico Barbarossa, tale e tanta era l’importanza della città come granaio dell’impero.

Il Grosso di Tortone è un pane di circa un kg di forma rotonda con impresso un taglio a forma di stella a 8 punte che porta a convergenza sia la stella impressa sulla moneta sia quella dello stemma del vescovo Vittorio Viola. Il Pane Grosso di Tortona sarà contraddistinto da un logo che contiene un pane, una spiga e la scritta Grosso di Tortona che si troverà sulle porte degli esercizi che propongono il nuovo pane d’area.

LE ULTIME NOTIZIE
Fuoristrada, grave una ragazza

Bosco Marengo

Fuoristrada, grave una ragazza

09 Dicembre 2018 alle 22:02

Una ragazza e' stata ricoverata in gravi condizioni all'ospedale di Novi in seguito a un incidente ...

Gianna Jessen stasera a San Michele

Gianna Jessen

L'incontro

Gianna Jessen stasera
a San Michele

09 Dicembre 2018 alle 11:27

Gianna Jessen è una donna americana sopravvissuta all'aborto salino, al quale si era sottoposta sua ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati