Giovedì 21 Marzo 2019

Il caso

Carta d'identità ai migranti: tensione in Comune

Carta d'identità ai migranti: tensione in Comune

Confusione e pressioni agli uffici demografici del Comune di Tortona, ieri, quando un folto gruppo di persone richiedenti asilo, di almeno una ventina di persone, si è accalcato agli sportelli dell'ufficio anagrafe per chiedere il rilascio della carta d'identità: tuttavia le procedure sono complesse e il Comune non può direttamente rilasciare tale documento.

Non è stato semplice per i funzionari farsi comprendere circa l'impossibilità di ottenere tale documento in modo immediato e illustrare le corrette procedure e ci sono stati anche momenti di tensione. Non trattandosi del primo episodio del genere, visto che la settimana scorsa si era verificato un momento analogo, l’amministrazione ha ritenuto opportuno convocare un incontro, che si è tenuto il giorno stesso, alla presenza dei migranti e anche dei rappresentanti di tutte le cooperative che operano su Tortona nella gestione dell’accoglienza, per garantire una corretta comprensione linguistica ai profughi e cercare di spiegare la procedura anagrafica.

L’episodio è stato prontamente segnalato alla Prefettura di Alessandria, chiedendo chiarezza sulle procedure e uniformità tra le disposizione per i vari comuni della Provincia.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati