Giovedì 19 Luglio 2018

Il caso

Rifiuti: il riavvio dell’impianto Aral avrà meno costi

Rifiuti: il riavvio dell’impianto Aral avrà meno costi

In attesa della riapertura dell'impianto di Aral

Toccheranno Tortona solo marginalmente e per questioni organizzative le decisioni in merito alla rimessa in funzione dell'impianto di stabilizzazione dei rifiuti organici di Aral, la cui attività è stata sospesa nell'ambito dell'inchiesta della procura di Brescia sulle vicende di società operanti nel ciclo dello smaltimento dei rifiuti.

Ieri in prefettura una riunione ha prefigurato il percorso per riportare alla piena funzionalità l'impianto alessandrino di Castelceriolo, a cui Tortona è interessata per via della quota di rifiuti che qui venivano conferiti nell'ambito degli accordi tra le società. Fino alla sospensione, una quota della frazione organica prodotta a Tortona veniva portata all'impianto Aral per essere stabilizzata, in cambio dello smaltimento in discarica a Tortona di rifiuto organico prodotto altrove e trattato dall'impianto alessandrino.

LE ULTIME NOTIZIE
Cade dal balcone, grave 11enne

Tortona

Cade dal balcone,
grave 11enne

18 Luglio 2018 alle 17:42

Un incidente domestico o un gioco finito male sono le possibili cause della caduta accidentale di ...

Ancora segni positivi, ma l'industria rallenta

Il direttore Renzo Gatti (a sinistra) e il presidente Maurizio Miglietta

Economia

Ancora segni positivi,
ma l'industria rallenta

18 Luglio 2018 alle 16:39

Ci sono ancora segnali positivi, ma "in rallentamento rispetto al precedente periodo di forte ...

Strasangiacomo, la corsa poi la festa

Valenza, veduta di corso Garibaldi

Valenza

Strasangiacomo, 
la corsa poi la festa

18 Luglio 2018 alle 16:12

Domani, giovedì, preludio alla festa di San Giacomo, a Valenza. Uisp, Cartotecnica Piemontese, ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati