Mercoledì 20 Marzo 2019

L'evento

Pellizza, la Biennale ruoterà attorno al Quarto stato

Pellizza, la Biennale  ruoterà attorno al Quarto stato

La celebre opera

Un’attrazione per valorizzare gli eventi della Biennale, ma soprattutto una dotazione che resterà stabilmente in paese, a suggellare i luoghi che ispirarono un’opera universalmente celebre come il ‘Quarto Stato’.
Nel segno del pittore Giuseppe Pellizza da Volpedo, ogni due anni in autunno l’omonima associazione allestisce una grande quantità di eventi di grande profilo artistico e turistico, che sono stati capaci negli anni di collocare la località della val Curone tra le principali mete d’arte del Nord Italia, ben valorizzando la straordinaria opportunità di avere avuto un grande pittore che ambientò quasi esclusivamente in paese e nelle colline circostanti le sue opere. E ogni anno, oltre alle mostre temporanee, alle ospitate, ai premi, agli eventi, si coglie l’occasione di allestire anche qualcosa di duraturo, che resti a Volpedo anche oltre i giorni della Biennale d’arte. In questo caso è la riproduzione del ‘Quarto Stato’, in scala 1:1, quindi a grandezza naturale, ad essere collocata nell’omonima piazza in cui il pittore ambientò la marcia dei suoi personaggi.
L’installazione verrà inaugurata domenica 3 settembre, alle 17, in apertura della Biennale.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati