Lunedì 25 Marzo 2019

Il caso

Accordo per le educatrici del servizio asilo nido

Accordo per le educatrici del servizio asilo nido

E' stato risolto (o quasi) il caso delle assunzioni agli asili nido, decidendo il futuro delle cinque educatrici che ancora non erano state assorbite dal nuovo partner del Comune nella gestione del servizio, l'odpf SantaChiara. Delle nove educatrici, quattro erano già state assunte, mentre per altre cinque, nonostante la clausola sociale nel bando, c'era ancora incertezza e a tal proposito è partita una lunga trattativa tra le parti, con il sindacato di base Fsi, che rappresenta le lavoratrici, a prendere tempo la settimana scorsa alla prima proposta formulata.

Ieri nella sede dell'Itl di Alessandria, alla presenza dell'assessore ai servizi sociali Marcella Graziano, della rappresentante dell'odpf SantaChiara, Pinuccia Barbieri, del legale rappresentante di Azimnut, Valentino Balestrero, e del segretario del sindacato di base Fsi, Alberto Rito, si è giunti alla definizione. In totale, oltre alle quattro educatrici già rilevate, altre due verranno immediatamente assunte e altre due lo saranno “all'esito della verifica della sussistenza dei titoli richiesti per legge ai fini dell'espletamento della funzione di educatrice di asilo nido”. Il tema arriverà venerdì sera anche sui banchi del consiglio comunale, in cui l'assessore Marcella Graziano risponderà all'interpellanza presentata dall'opposizione, dal consigliere Fabio Morreale della lista civica Nuova Tortona.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati