Lunedì 24 Settembre 2018

Urbanistica

Variante al piano regolatore pronta entro l’anno prossimo

Variante  al piano regolatore pronta entro l’anno prossimo

Retrocesse ad uso agricolo aree nel parco dello Scrivia

Ripensare le linee residenziali e l'abitabilità della città, tutelare l'ambiente fluviale dello Scrivia e le zone verdi cittadine, individuare le aree da destinare alla produzione secondo le esigenze odierne, l'integrazione dell'edilizia sociale nel contesto urbano e la valorizzazione dei luoghi storici e artistici di pregio. Sono le linee guida che ispireranno la prossima grande modifica agli strumenti di pianificazione urbanistica comunali.

La variante generale al piano regolatore dovrebbe finalmente essere elaborata, auspicabilmente entro l'anno prossimo o quantomeno entro la presente consiliatura. Da oltre un decennio si discute dell'opportunità di un aggiornamento dell’attuale sistema insediativo, logistico, produttivo e terziario, anche perché nel frattempo sono mutate radicalmente le esigenze sia di tutela ambientale che soprattutto le richieste per gli insediamenti industriale, prova ne sia la quantità di aree lungo il torrente Scrivia che dal 1988 sono ad uso di attività produttive e giacciono inutilizzate, si pensi ad esempio alla famosa pista Pirelli, mai realizzata, nei pressi del parco dello Scrivia.

LE ULTIME NOTIZIE
La staffetta verso Carrodano

l'iniziativa

La staffetta verso Carrodano

23 Settembre 2018 alle 20:34

Ore 19,25 la staffetta Alessandria-Roma è sul Bracco. Alcuni problemi logistici in due tratti ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati