Martedì 23 Aprile 2019

Politica

Il nuovo consorzio dovrà avere sede in città

Il nuovo consorzio dovrà avere sede in città

I temi legati a servizi sociali e sanitari sono stati discussi nella seduta del consiglio comunale di venerdì scorso, per due documenti presentati da Forza Italia, uno sull'ipotetica fusione dei consorzi socioassistenziali tortonese e novese e uno sull'accorpamento di Asl e Aso alessandrine; su entrambi i provvedimenti c'è stata convergenza anche della maggioranza e risultano approvati dall'aula dopo alcuni emendamenti.

La votazione circa la fusione di azienda sanitaria e ospedaliera ha visto l'astensione del M5s ed ha sancito l'unione del documento di Forza Italia con una mozione che il Pd aveva elaborato: esprime parere negativo alla fusione tra Asl e Aso, decisione che tuttavia non coinvolge l'ospedale di Tortona, al momento autonomo dall'Aso alessandrina.

LE ULTIME NOTIZIE
Pernigotti, la beffa degli auguri sul sito. Proteste sui social

Gli auguri sulla pagina fb un ennesimo affronto ai dipendenti della fabbrica novese

Il Caso

Pernigotti, la beffa
degli auguri sul sito

21 Aprile 2019 alle 23:57

L'immagine scelta è quella di un uovo di cioccolato, diviso in due, con all'interno gli ovetti. ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati