Sabato 20 Luglio 2019

GIORNALE DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA DAL 1925

La decisione

Stazione, sala d’attesa chiusa nelle ore notturne

Stazione, sala d’attesa chiusa nelle ore notturne

L'amministrazione comunale intende prendersi carico della chiusura nelle ore notturne della sala d’attesa nella stazione ferroviaria, che spesso viene utilizzata da senza tetto e altre persone in difficoltà come luogo di riparo per trascorrervi la notte, creando disordine e disdoro, rendendola di fatto inutilizzabile il mattino successivo per passeggeri e pendolari, sia per l'accumulo di rifiuti che ne consegue per l'espletazione di bisogni che queste persone poco civilmente mettono in atto in luogo pubblico senza troppi scrupoli.

Da qui la proposta, formulata dal sindaco Gianluca Bardone alle Ferrovie, di permettere che sia il Comune a farsi carico di chiudere la sala d'attesa dopo il passaggio dell'ultimo treno della notte e a garantire la riapertura di prima mattina, in vista delle prime fermate di convogli in stazione.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lerma

Incidente sul lavoro: operaio
perde la vita

19 Luglio 2019 ore 12:48
.