Caso Rota

Chiusura? Sì, ma fra un anno abbondante

Poche nascite, bisogna razionalizzare i servizi scolastici

Chiusura? Sì, ma fra un anno abbondante

Uno scorcio di Valenza

Non vince nessuno. Non i genitori che avrebbero voluto che la scuola Rota continuasse a vivere (dissero anche: «Piuttosto aumentateci le rette»), non il Comune propenso alla chiusura immediata. È però il successo della mediazione (e forse dei sindacati): la materna di Valenza chiuderà sì, ma gradualmente. Ovvero: non si accetteranno nuove iscrizioni, però chi frequenta ora potrà continuare a farlo. L’ufficializzazione è arrivata ieri per bocca del vicesindaco Costanza Zavanone la quale, dopo avere ribadito che sono mutate le condizioni socioeconomiche di una città che peraltro si deve confrontare con la diminuzione delle nascite (solo 126 nel 2016), ha spiegato che la Rota rimarrà aperta fino al termine dell’anno scolastico 2017-2018, scadenza che «potrà consentire il perfezionamento del progetto organico». Sopravvive, come previsto, l’adiacente asilo nido.

LE ULTIME NOTIZIE
Chiamparino: "La Cittadella come la Reggia di Venaria"

Il sindaco Rita Rossa tra il presidente Sergio Chiamparino e l'assessore regionale Giuseppina De Santis

Il progetto

Chiamparino: "La Cittadella
come la Reggia di Venaria"

27 Aprile 2017 alle 08:44

Trasformare la Cittadella in una nuova eccellenza dell'offerta culturale e turistica del Piemonte - ...

Alessandria Di Masi Pillon Magalini

Non si è fatta attendere la risposta del Livorno Calcio all'appello del presidente dell'Alessandria

Calcio - Grigi

Livorno: "No a appelli
e sollecitazioni"

25 Aprile 2017 alle 11:05

La Cremonese ha parlato per prima, mettendo tutti a tacere: silenzio stampa di tutti i tesserati ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati