Mercoledì 19 Dicembre 2018

Segnalazioni

I disagi di chi prende il bus

Gli utenti scrivono al "Piccolo". E si lamentano

I disagi di chi prende il bus

La fermata vicino al Cellini

Con il cambio d’orario effettuato il 9 gennaio, le tratte delle 7.15 e delle 7.30 dei bus sono  saltate: «Tenendo come riferimento le partenze dall’autostazione e dalla stazione ferroviaria - spiegano alcuni lavoratori - si passa direttamente dal bus delle 7.05 a quello delle 7.35 (in stazione, che peraltro non si ferma neanche più all’istituto ‘Cellini’, lasciando i ragazzi più lontani dall’istituto: tra ‘pendolari’, certe cose vengono fuori) o addirittura delle 7.45 (dall’autostazione): e più volte siamo costretti a cercare passaggi, o a pagare dei taxi o, addirittura, a proseguire a piedi perché i mezzi non sono passati. E, piuttosto che arrivare a timbrare in ritardo, abbiamo scelto di fare una corsa mattutina». Disguido anche per alcune corse che interessano la zona piscina.

LE ULTIME NOTIZIE
Maltese, 50 giorni out. Checchin, lavoro differenziato

45/50 giorni di stop per Maltese per la lesione al bicipite femorale

Calcio - Grigi

Maltese, 50 giorni out. Checchin: differenziato

18 Dicembre 2018 alle 18:48

Un mese e mezzo senza Maltese. Per il centrocampista uno stop lungo: gli accertamenti hanno ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati