Venerdì 27 Aprile 2018

Segnalazioni

I disagi di chi prende il bus

Gli utenti scrivono al "Piccolo". E si lamentano

I disagi di chi prende il bus

La fermata vicino al Cellini

Con il cambio d’orario effettuato il 9 gennaio, le tratte delle 7.15 e delle 7.30 dei bus sono  saltate: «Tenendo come riferimento le partenze dall’autostazione e dalla stazione ferroviaria - spiegano alcuni lavoratori - si passa direttamente dal bus delle 7.05 a quello delle 7.35 (in stazione, che peraltro non si ferma neanche più all’istituto ‘Cellini’, lasciando i ragazzi più lontani dall’istituto: tra ‘pendolari’, certe cose vengono fuori) o addirittura delle 7.45 (dall’autostazione): e più volte siamo costretti a cercare passaggi, o a pagare dei taxi o, addirittura, a proseguire a piedi perché i mezzi non sono passati. E, piuttosto che arrivare a timbrare in ritardo, abbiamo scelto di fare una corsa mattutina». Disguido anche per alcune corse che interessano la zona piscina.

LE ULTIME NOTIZIE

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati