Giovedì 19 Luglio 2018

Spettacolo al Sociale

Prandi e il senso della valenzanità

Gli artisti della zona insieme per ricordare Ginetto

Prandi e il senso della valenzanità

Il coro dell'Unitré

Straordinaria serata, giovedì 26 gennaio, per ricordare Ginetto Prandi, il più noto chansonnier valenzano, scomparso il 6 gennaio 2015. Per ricordarlo, al Teatro Sociale, artisti di Valenza e non solo, che hanno aderito all'invito di Gildo Farinelli e che, davanti a una platea gremita, hanno rievocato la città che fu, con gli aneddoti di Stefano Verità e, soprattutto, le parole che Prandi ha messo in musica. Un omaggio al dialetto, alla buona musica, alla genuinità, in un clima goliardico che a Prandi sarabbe di sicuro piaciuto. Poi due proposte: l'intitolazione di una via (ma devono trascorrere 10 anni dalla morte) e fare delle opere di Ginetto una materia di studio nelle scuole cittadine. La serata è stata aperta dal coro dell'Unitré.

LE ULTIME NOTIZIE
Cade dal balcone, grave 11enne

Tortona

Cade dal balcone,
grave 11enne

18 Luglio 2018 alle 17:42

Un incidente domestico o un gioco finito male sono le possibili cause della caduta accidentale di ...

Ancora segni positivi, ma l'industria rallenta

Il direttore Renzo Gatti (a sinistra) e il presidente Maurizio Miglietta

Economia

Ancora segni positivi,
ma l'industria rallenta

18 Luglio 2018 alle 16:39

Ci sono ancora segnali positivi, ma "in rallentamento rispetto al precedente periodo di forte ...

Strasangiacomo, la corsa poi la festa

Valenza, veduta di corso Garibaldi

Valenza

Strasangiacomo, 
la corsa poi la festa

18 Luglio 2018 alle 16:12

Domani, giovedì, preludio alla festa di San Giacomo, a Valenza. Uisp, Cartotecnica Piemontese, ...

I VIDEO

nome_sezione

APPUNTAMENTI

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati