Spettacolo al Sociale

Prandi e il senso della valenzanità

Gli artisti della zona insieme per ricordare Ginetto

Prandi e il senso della valenzanità

Il coro dell'Unitré

Straordinaria serata, giovedì 26 gennaio, per ricordare Ginetto Prandi, il più noto chansonnier valenzano, scomparso il 6 gennaio 2015. Per ricordarlo, al Teatro Sociale, artisti di Valenza e non solo, che hanno aderito all'invito di Gildo Farinelli e che, davanti a una platea gremita, hanno rievocato la città che fu, con gli aneddoti di Stefano Verità e, soprattutto, le parole che Prandi ha messo in musica. Un omaggio al dialetto, alla buona musica, alla genuinità, in un clima goliardico che a Prandi sarabbe di sicuro piaciuto. Poi due proposte: l'intitolazione di una via (ma devono trascorrere 10 anni dalla morte) e fare delle opere di Ginetto una materia di studio nelle scuole cittadine. La serata è stata aperta dal coro dell'Unitré.

LE ULTIME NOTIZIE
Il campionato degli errori. E dei molti colpevoli

Delusione profonda per i tifosi: c'erano anche a Tivoli e il pareggio è una coltellata al cuore della passione

Calcio -Grigi

Il campionato degli errori. E dei molti colpevoli

29 Aprile 2017 alle 20:30

Cari giocatori, che state sul campo, sdraiati, gli occhi rivolti chissà dove, le mani nei capelli, ...

Per ora nessun licenziamento, ma a settembre chiuderà la sede di Alessandria

Per ora stop ai licenziamenti a Telecity e ricorso alla solidarietà

Telecity

Stop ai licenziamenti,
ma chiuderà Alessandria

28 Aprile 2017 alle 19:43

Nessuna lettera di lienziamento sarà inviata, per ora, agli oltre 60 dipendenti di Telecity. Ieri, ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati