Spettacolo al Sociale

Prandi e il senso della valenzanità

Gli artisti della zona insieme per ricordare Ginetto

Prandi e il senso della valenzanità

Il coro dell'Unitré

Straordinaria serata, giovedì 26 gennaio, per ricordare Ginetto Prandi, il più noto chansonnier valenzano, scomparso il 6 gennaio 2015. Per ricordarlo, al Teatro Sociale, artisti di Valenza e non solo, che hanno aderito all'invito di Gildo Farinelli e che, davanti a una platea gremita, hanno rievocato la città che fu, con gli aneddoti di Stefano Verità e, soprattutto, le parole che Prandi ha messo in musica. Un omaggio al dialetto, alla buona musica, alla genuinità, in un clima goliardico che a Prandi sarabbe di sicuro piaciuto. Poi due proposte: l'intitolazione di una via (ma devono trascorrere 10 anni dalla morte) e fare delle opere di Ginetto una materia di studio nelle scuole cittadine. La serata è stata aperta dal coro dell'Unitré.

LE ULTIME NOTIZIE
Vendemmia in anticipo, oggi si comincia

Vendemmia, si comincia in anticipo

Agricoltura

Vendemmia in anticipo,
oggi si comincia

18 Agosto 2017 alle 13:15

Che la vendemmia è precoce si sa da mesi, ma non è mai stata così anticipata. Oggi, venerdì 18 ...

Conti a posto e tasse più basse. Ecco la città dopo il dissesto

Giorgio Abonante, 42 anni il 27 agosto, è stato per tre anni assessore di Rita Rossa

Gli scenari

Conti a posto e tasse più basse. Città post-dissesto

18 Agosto 2017 alle 07:56

«Non dico che tutto va a meraviglia perché molto resta da fare. Certo è che possiamo a poco a poco ...

I VIDEO

nome_sezione

WEB EDICOLA

sfoglia

abbonati